Ad imageAd image

Patrick Reed: respinta causa da 750 milioni contro PGA

Alessandro Podio
Alessandro Podio
3 minuti di lettura
Patrick Reed: respinta causa da 750 milioni contro PGA

Patrick Reed, il giudice incaricato del caso ha respinto la causa per diffamazione da 750 milioni di dollari contro Brandel Chamblee e Golf Channel.

L’accusa di diffamazione e la causa da 750 milioni di dollari, era stata originariamente presentata da Patrick Reed il 16 agosto in Texas, e poi in Florida il mese successivo, ed è infine stata archiviata.

- PUBBLICITA-

La causa adduceva ad una cospirazione, una diffamazione, una falsa testimonianza e un’interferenza illecita, e che i difensori avessero agito “di concerto come responsabili congiunti”.

Tra i difensori figuravano Golfweek e la sua società madre, Eamon Lynch, un editorialista di Golfweek, Golf Channel e i suoi dipendenti Brandel Chamblee, Damon Hack e Shane Bacon.

 

Patrick Reed, ci saranno ulteriori svolte in seguito?

Larry Klayman, avvocato di Patrick Reed, ha dichiarato: “La missione del PGA Tour e del suo ‘partner’ Golf Channel della NBC è quella di distruggere un giocatore di punta del LIV Golf Tour, la sua famiglia e tutti i giocatori, per promuovere la loro agenda e i loro presunti sforzi di collaborazione con il nuovo LIV Golf Tour, e come si legge nella denuncia, questi attacchi malevoli e calcolati hanno creato odio, favorito un ambiente di lavoro ostile e causato ingenti danni finanziari ed emotivi al signor Reed e alla sua famiglia“.

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Timothy J. Corrigan ha archiviato il caso venerdì, secondo i documenti del tribunale.

Nell’ordinanza di archiviazione, Corrigan ha dichiarato: “la denuncia di Patrick Reed non rientra in nessuno dei quattro tipi di dichiarazioni raccolte, cause di azione così che richiedono accuse fattuali molto diverse“.

Gli avvocati di Patrick Reed avranno tempo fino al 16 dicembre per presentare una denuncia modificata in base agli ordini del giudice.

All’inizio di questo mese, anche Klayman ha intentato una nuova causa da 250 milioni di dollari contro una serie di altri importanti membri e organizzazioni del mondo del golf, tra cui l’autore Shane Ryan, Hachette, il New York Post e Fox Sports, nonché lo scrittore di golf dell’Associated Press Doug Ferguson e l’organizzazione per cui lavora.

Patrick Reed ph. facebook@Patrick Reed
Patrick Reed ph. [email protected] Reed

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento