Ad imageAd image

Premier League, la holding USA KAM Sports vuole l’Everton

Alessandro Podio
Alessandro Podio
3 minuti di lettura
Premier League, la holding USA KAM Sports vuole l’Everton

Premier League, il gruppo statunitense KAM Sports ha dichiarato di essere ancora interessato all’acquisizione dell’Everton, club di Premier League.

La situazione attuale vede le parti coinvolte in trattative per un’acquisizione del club dall’inizio dell’anno.

- PUBBLICITA-

Già dopo una prima sessione di fitti colloqui fra le parti, il proprietario dell’Everton Farhad Moshiri ha dichiarato che il club non era in vendita.

Tuttavia, dopo aver appreso che si sono riaperte le trattative per un affare da 400 milioni di sterline, KAM Sports ha rilasciato una dichiarazione in cui conferma il proprio interesse.

KAM Sports si descrive come “un’organizzazione a conduzione familiare creata per possedere e gestire attività sportive di primo piano a livello internazionale”.

Appartiene alla famiglia Kaminski di Minneapolis, che ha fatto fortuna con gli investimenti immobiliari.

La famiglia Kaminski fa parte di un consorzio guidato dall’ex capo del Manchester United e del Chelsea, Peter Kenyon, che sta cercando di acquistare il club inglese dall’inizio dell’anno.

 

Premier League, le 2 differenti versioni

Premier League, sembra però aleggiare una distanza di base, nelle versioni fornite sulla compravendita del club.

Questo il comunicato di KAM Sports a riguardo: “come principio generale, preferiamo condurre i nostri affari in privato per creare l’ambiente più equo per le persone coinvolte e, in questa

particolare situazione, per ridurre al minimo l’incertezza per i tifosi dell’Everton“, che prosegue, “è anzi deplorevole che ciò non sia ancora stato possibile, rimaniamo comunque

rispettosamente interessati all’acquisizione del club, poiché crediamo che i suoi tifosi non meritino nulla di meno del meglio, e la nostra offerta per raggiungere questo obiettivo rimane valida“.

Completamente differente invece la versione di Moshiri, presidente del Club, che ha scritto una lettera aperta ai tifosi, negando di voler vendere:

Recentemente si è parlato molto di investimenti nella nostra squadra di calcio, persino di acquisizioni”, ha dichiarato, “voglio chiarire che al momento non c’è nessun cartello di vendita appeso

fuori dall’Everton“.

Moshiri ha investito centinaia di milioni di sterline nell’Everton da quando ne ha preso il timone nel 2016, con il club che si trasferirà in un nuovo stadio da 53.000 posti nel 2024.

Tuttavia, il club ha registrato perdite per 372 milioni di sterline nelle ultime tre stagioni evitando per un pelo la retrocessione dalla Premier League nella scorsa stagione.

logo everton f.c. ph. facebook@everton

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento