Ad imageAd image

Qatar 2022:Inghilterra e Galles ignoreranno gli appelli FIFA

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
3 minuti di lettura
Qatar 2022:Inghilterra e Galles ignoreranno gli appelli FIFA

Qatar 2022: Inghilterra e Galles, nonostante l’appello della FIFA continueranno ad usare la fascia “One Love” ai prossimi mondiali.

Il prossimo 20 Novembre scatteranno ufficialmente gli attesissimi e discussi campionati mondiali di calcio in Qatar.

- PUBBLICITA-

Come sempre saranno 32 le nazionali a giocarsi il titolo mondiale in Qatar 2022, ma il percorso di avvicinamento a questi campionati è stato tutt’altro che semplice tra le questioni sui diritti umani e sfruttamento dei lavoratori durante la costruzione degli impianti.

Alcune squadre nell’ultimo periodo avevano deciso di battersi con forza sui queste determinate questioni provocano la reazione della FIFA che le ha invitate a pensare esclusivamente al fattore sportivo dei mondiali 2022.

 

Qatar 2022: Inghilterra useranno la fascia ‘One Love’ nonostante il divieto della FIFA

I mondiali di Qatar 2022, dopo l’ordinanza riguardo alle bandiere LGBTQ+ e le notizia sull’abuso degli operai durante la costruzione degli stadi non nasce affatto sotto una buona luce.

Per questi motivi, negli ultimi mesi Inghilterra, Galles e altre 8 nazionali europee avevano dichiarato che avrebbero continuato a fare pressione sulle questioni extra-campo.

Il comunicato di queste nazionali affermava: “Riconosciamo anche che ogni Paese ha problemi e sfide e concordiamo con la FIFA sul fatto che la diversità è un punto di forza.

Tuttavia, abbracciare la diversità e la tolleranza significa anche sostenere i diritti umani. I diritti umani sono universali e si applicano ovunque.

Crediamo nel potere del calcio di dare ulteriori contributi positivi e credibili a un cambiamento progressivo e sostenibile nel mondo”.

Tuttavia nell’ultima settimana la FIFA aveva comunicato, tramite il presidente Gianni Infantino e la segretaria generale Fatma Samour a tutte le nazionali del mondiale di Qatar 2022 di concentrarsi esclusivamente sul fattore sportivo dei prossimi campionati.

La lettera mandata alle federazioni pochi giorni fa infatti recitava: “Vi preghiamo di non permettere che il calcio venga trascinato in ogni battaglia ideologica o politica esistente”.

Nonostante gli appelli, le delegazioni dell’Inghilterra e del Galles hanno affermato che ignoreranno le dichiarazioni della FIFA e continueranno a battersi per i diritti umani e dei lavoratori e come simbolo faranno indossare ai rispettivi capitani la fascia arcobaleno “One Love“.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
Lascia un commento