The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

RAW Report 26-07-2021 – WWE

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alex Bruno

RAW Report 26-07-2021 – WWE
Alex Bruno
RAW Report 26-07-2021 – WWE

Benvenuti al consueto report di Monday Night RAW. Dopo che la settimana scorsa (QUI! il report e QUI! i risultati) ci sono stati diversi debutti e ritorni, tra cui quelli di Keith Lee e del campione NXT Karrion Kross, stasera l’All-Mighty WWE Champion Bobby Lashley risponde alla sfida lanciatagli da Bill Goldberg, mentre i campioni di coppia AJ Styles & Omos rimettono in palio le cinture contro i Viking Raiders. A farvi compagnia c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

RAW Report 26-07-2021 – WWE

L’odierna puntata dello show rosso si apre con un recap incentrato sull’incasso di Nikki A.S.H.

Poco dopo fa il suo ingresso proprio lei, la neo-campionessa femminile Nikki A.S.H., la quale dopo aver alzato la cintura ci dà il benvenuto alla puntata ed è felice di essere diventata la nuova campionessa femminile di fronte al pubblico, di aver ottenuto confidenza proprio grazie ad i fan. Ma a rovinare la festa della supereroina ci pensa l’ex-campionessa, Charlotte Flair, che definisce il suo regno una disgrazia per la divisione femminile e che nessuno la crede una campionessa credibile, secondo lei. Arriva a definirla addirittura “almost an idiot”, oltre a cercare di zittire il pubblico, per poi dire di aver legittimamente mantenuto la cintura la settimana scorsa e che Nikki è riuscita ad incassare unicamente per merito di Rhea Ripley, affermando che la scozzese le ha rubato la cintura ed ha intenzione di riprendersi la cintura a SummerSlam. La figlia di Ric Flair affonda il dito nella piaga, dicendo che tale ingiustizia è colpa dei fan che sono gelosi di lei ma poco dopo arriva anche Rhea Ripley. The Nightmare si prende gioco della Queen, prendendola in giro sulla breve durata del suo regno e del finale per squalifica per poi pretendere anch’essa un rematch per SummerSlam. Nikki propone un Triple Threat Match, affermando che questa divisione femminile sta subendo una metamorfosi come le farfalle ed è lei la perfetta dimostrazione di tale metamorfosi come campionessa femminile di RAW. A questo punto intervengono Adam Pearce Sonya Deville, che confermano il Triple Threat per SummerSlam ma Charlotte pretende in rematch per stasera contro Nikki, sfida che Nikki accetta. Charlotte spedisce Rhea fuori dal ring, prima di essere rimessa al suo posto anche dalla supereroina.

La visuale si sposta su Damian Priest, il quale afferma che Sheamus non merita il titolo degli Stati Uniti suggerendo un match contro Sheamus che viene confermato prima della pausa pubblicitaria.

UNITED STATES CHAMPIONSHIP CONTENDER’S MATCH: SHEAMUS VS DAMIAN PRIEST

Ed il primo match di Monday Night RAW vede il campione degli Stati Uniti Sheamus affrontare Damian Priest, il quale ha l’occasione di poter ottenere un match titolato. Il portoricano e l’irlandese si danno subito battaglia, che vede prevalere l’Archer of Infamy prima di essere fatto sbattere sull’apron dal campione. Durante il break pubblicitario, che mostra il trailer di Suicide Squad con John Cena, il Celtic Warrior ottiene il pieno controllo della contesa. Sheamus, durante il Dublin Smile, perde il controllo e Priest porta rapidamente la situazione a suo favore, tanto da fargli perdere la maschera e va per il suo Elbow Drop ma l’avversario contrattacca con un Dropkick, prima di essere scagliato al suolo con una Chokeslam. Priest va per la Reckoning, ma Sheamus contrattacca con una Spinebuster per poi ricorrere alla Cloverleaf prima di essere bloccato dall’ex-NXTriuscendo comunque a metterlo al tappeto con un Knee Strike. Priest evita i pugni all’apron di Sheamus, per poi chiudere il match con la Reckoning.

VINCITORE E CONTENDENTE: DAMIAN PRIEST

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: AJ STYLES & OMOS (c) VS VIKING RAIDERS (ERIK & IVAR)

Ed il secondo match della serata, invece, vede i campioni di coppia di RAW AJ Styles & Omos mettere in palio le cinture contro i Viking RaidersErik atterra subito il Phenomenal One, poi cede il passo ad Ivar ed il duo Vichingo domina arrivando a mettere subito a segno la Viking Experience, salvo essere presi e sbattuti contro la barricata da Omos. I campioni, dopo la pausa pubblicitaria, ottengono il pieno controllo del match salvo poi perderlo a causa di Ivar che evita la Phenomenal Forearm per poi fare gioco di squadra e trattenendo Omos durante uno schienamento ai danni di Styles. AJ va a segno con il Pelé Kick su Erik, per poi dare il tag ad Omos che atterra l’avversario con una Bodyslam. L’atleta di origine nigeriana usa una Double Hand Chokeslam, poi dà il tag ad AJ che va a segno con la 450° Splash decisiva.

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: AJ STYLES & OMOS

La regia manda in breve recap della rivalità tra Drew McIntyre Jinder Mahal ed i suoi sgherri.

Nel prossimo match Drew McIntyre affronta Veer. Prima dell’inizio del match Jinder Mahal presenta il suo avvocato, affermando che ha intenzione di far causa allo scozzese per ciò che ha fatto a Shanky a meno che non si scusi. Drew esegue e sembra scusarsi, salvo poi cambiare idea per merito del pubblico.

SINGLES MATCH: DREW MCINTYRE VS VEER (w/JINDER MAHAL)

Lo Scottish Warrior domina senza troppi problemi sull’ex-membro degli Indus Sher, mentre nel frattempo Mahal prende una sedia permettendo al suo assistito di passare al contrattacco. Veer cerca di colpire l’avversario con la sedia, venendo colpito dalla Claymore di McItyre che fa scattare la squalifica.

VINCITORE (VIA DQ): VEER

Nel post-match Drew se la prende con l’avvocato di Mahal, arrivando a colpirlo con la Claymore.

La visuale si sposta su Eva Marie & Doudrop che affermano di voler mirare ai titoli femminili di coppia.

WWE WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP CONTENDER’S MATCH: NATALYA & TAMINA VS EVA MARIE & DOUDROP

Il prossimo match vede le due atlete appena citate affrontare le campionesse femminili di coppia Natalya & Tamina in un Contender’s Match. Natalya mette subito in difficolta Eva, salvo poi subire il dominio di Doudrop. La fu Piper Niver, però, incontra le prime difficoltà ma riesce comunque a continuare il suo dominio. Eva Mrie torna la donna legale, ma viene distratto da un filmato di Alexa Bliss sulla “Lily-Lution” che permette a Tamina di chiudere il match con un Superkick.

VINCITRICI: NATALYA & TAMINA

Nel post-match Natalya sembra essersi infortunata alla caviglia.

SINGLES MATCH: KEITH LEE VS KARRION KROSS

Il prossimo match vede come protagonisti Keith Lee ed il campione NXT Karrion Kross, in quella che è una rivincita del loro match di NXT TakeOver: 30. I due si danno battaglia ed il Limitless One si prende una rivincita con un anno di ritardo, salvo poi essere colpito da un Saito Suplex fuori dal ring. Il fu Killer Kross domina nettamente sull’avversario per poi ricorrere alla Kross Jacket, ma il Blackzilla si libera e getta il campione NXT al tappeto. Lee si riprende alla grande e con uno Shoulder Block riesce a dominare sull’ex-rivale, poi tenta la Spirit Bomb ma viene colpito da un Saito Suplex e dall’Elbow Smash, seguita dalla Kross Jacket decisiva.

VINCITORE: KARRION KROSS

La visuale si sposta sulla campionessa femminile di RAW Nikki A.S.H. intervistata da Sarah Schreiber, che lancia un altro messaggio motivazionale per poi dire che sconfiggerà Charlotte Flair stasera. Poco dopo Nikki viene raggiunta da Rhea Ripley, la quale le dice che le prenderà il titolo femminile a SummerSlam.

TAG TEAM MATCH: MACE & T-BAR VS MUSTAFA ALI & MANSOOR

Il prossimo match vede Mace & T-Bar affrontare il loro ex-leader della RETRIBUTION Mustafa Ali Mansoor. Il fu Dominik Dijakovic domina nettamente su colui che fece loro da tirannico capo, così come fa anche Mace con una potente Spinebuster. Ali dà il tag a Mansoor e questi porta la situazione a suo favore atterrando Mace, mentre Ali colpisce T-Bar con una Tornado DDT fuori dal ring. Alla fine Mansoor si aggiudica la vittoria per roll-up.

VINCITORI: MANSOOR & MUSTAFA ALI

Dopo la pausa pubblicitaria fa il suo ingresso l’All-Mighty WWE Champion Bobby Lashley, insieme al suo vice Montel Vontavious Porter. MVP prende il microfono e pretende il rispetto per il CEO dell’Hurt Business, per poi dire la grossa mancanza di rispetto che Bill Goldberg ha portato a Lashley. Arriva la fatidica risposta del Chief Hurt Officer alla sfida di Da Man, che non la considera nemmeno una sfida ma i due vengono interrotti da una vecchia conoscenza: Cedrick Alexander. L’ex-Cruiserweight Champion rinfaccia a Lashley la mancanza di rispetto subita ai tempi dell’Hurt Business, pretendendo una sfida con Lashley ma arriva anche Shelton Benjamin a chiedere la stessa cosa. Il campione WWE, quindi, decide di affrontare entrambi.

HANDICAP MATCH: BOBBY LASHLEY (w/MONTEL VONTAVIOUS PORTER) VS CEDRICK ALEXANDER & SHELTON BENJAMIN

L’All-Mighty domina nettamente sugli avversari scagliandoli fuori dal ring, ma i due ex-partner in affari iniziano a metterlo in difficoltà. Lashley sfodera la Spear su Benjamin, per poi colpirlo con la Jackhammer mentre colpisce Alexander con la Dominator, aggiudicandosi la contesa.

VINCITORE: BOBBY LASHLEY

La visuale si sposta su The Miz & John Morrison, i quali vengono raggiunti dai campioni di coppia di RAW AJ Styles & Omos per parlare di qualcosa.

SINGLES MATCH: RIDDLE VS JOHN MORRISON (w/THE MIZ)

Nel prossimo match John Morrison è chiamato ad affrontare Riddle. L’Original Bro domina sull’avversario, arrivando a bloccarlo in un’Ankle Lock prima che Johnny Drip Drip si liberi e passi al contrattaccoThe Miz spruzza a Riddle, il quale si vendica colpendolo con un potente calcio prendendolo in giro per la caduta. Riddle colpisce Morrison con un Dive fuori dal ring, ma con l’ingresso dei campioni di coppia di RAW AJ Styles & Omos Morrison inizia a riacquistare terreno dopo aver evitato una RKO. Riddle atterra Johnny Drip Drip con un Knee Strike, ma Omos prende il monopattino di Riddle e glielo ruba permettendo a Morrison di recuperare e chiudere il match con la Starship Pain.

VINCITORE: JOHN MORRISON

Nel post-match AJ Styles attacca Riddle arrivando a colpirlo con la Styles Clash.

24/7 CHAMPIONSHIP MATCH: REGINALD (c) VS R-TRUTH

Il prossimo match vede il campione 24/7 Reginald mettere in palio la cintura contro R-Truth. Il rapper cerca di convincere il Sommelier a “ridargli il suo bambino”, ma Reggie grazie alla sua agilità evita ogni singolo “colpo” di Truth arrivando a schienarlo poco dopo una caduta sulle corde.

VINCIRORE ED ANCORA CAMPIONE: REGINALD

Nel post-match Reggie evita l’assalto di Akira Tozawa, Humberto Carrillo, Lince Dorado Drew Gulak.

La visuale si sposta su Charlotte Flair, la quale afferma di essere stanca di come la “sua” divisione pulluli di non-atlete.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP CONTENDER’S MATCH: NIKKI A.S.H. VS CHARLOTTE FLAIR

Ma adesso arriviamo al main event dell’odierna puntata di Monday Night RAW, la campionessa femminile Nikki A.S.H. collide con Charlotte Flair in un Contender’s Match. La Queen domina subito sulla supereroina a suon di Chop, poi cerca di toglierle la maschera ma non ci riesce ma riesce a prendere in giro l’avversaria facendo infuriare il pubblico. Nikki, però, sorretta dal pubblico inizia timidamente a contrattaccare e tenta diversi roll-up, per poi colpirla con una Tornado DDT spedendola fuori dal ring, ma la figlia di Ric Flair la scaglia oltre il tavolo dei commentatori. Charlotte, dopo la pausa pubblicitaria, continua a dominare sulla supereroina senza particolari problemi, venendo poi attirata fuori dal ring e colpita con un Crossbody di Nikki, la quale inizia una vera e propria rimonta per poi andare a segno con una Tornado DDT e spiccando il volo con un Crossbody, che la Queen ribalta la situazione aggiudicandosi la contesa.

VINCITRICE: CHARLOTTE FLAIR

Nel post-match Kevin Patrick si congratula con Charlotte, lasciando confura quest’ultima che chiede a tutti cosa ci fosse di così tanto sbalorditivo. La Queen, poi, provoca nuovamente Nikki e quest’ultima risponde dicendo che è sicura di poterla battere e sfidandola per una rivincita la settimana prossima. Charlotte accetta e, poco dopo, la atterra con un’ELbow Smash ed un Big Boot.

Come se non bastasse, Charlotte infierisce più volte sulla campionessa femminile di RAW davanti ai suoi fan.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

SmackDown Report 02-07-2021 - WWESeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!