The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Red Scorpion protagonista di un cortometraggio

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Angelo Morena

Red Scorpion è il protagonista di “Kayfabe – L’uomo dietro la maschera” il cortometraggio che racconta la vita del guerriero mascherato.

La carriera del wrestler italiano è senza dubbio pregna di successi non solo nel nostro paese ma anche al di fuori di esso. Red ha avuto modo di fronteggiare sia grandi prospetti italiani ed europei, sia alcuni nomi estremamente famosi nel mainstream del Pro-Wrestling quali Carlito, Rob Van Dam e Tajiri.

Kayfabe – L’uomo dietro la maschera: il cortometraggio su Red Scorpion

Lo splendido lavoro di Stefano Dozza e Caterina Appignani descrive inizialmente le origini della passione per il wrestling mentre scorrono le immagini del grande match contro Rob Van Dam e delle sue lezioni come allenatore.

Red spiega poi il significato stesso della sua maschera e del suo personaggio divenuto il sogno realizzato di un bambino. Ha poi modo anche di parlare dell’origine del nome: scelse di identificarsi con lo scorpione, animale piccolo ma letale, al quale abbinò il rosso un colore da lui ritenuto affascinante, simbolo dello spirito guerriero.

Red Scorpion torna poi a parlare del significato della sua gimmick, un difensore dei più deboli e dei bambini e sui suoi durissimi allenamenti.

Il wrestler racconta inoltre dell’avversità della famiglia verso la disciplina, legata al rischio di possibili gravi infortuni e di scarsa certezza economica per il futuro. Uno sprone per lui per andare avanti!

Ogni altra parola sarebbe però superflua, vi lascio alla visione:

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!