The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Risultati prove ufficiali della 4 Ore di Dubai

Si sono svolte le prove ufficiali del primo appuntamento dell'Asian Le Mans Series 2021

Nelle prove ufficiali della 4 Ore di Dubai, gara inaugurale dell’Asian Le Mans Series, sono le Aurus 01-Gibson del team G-Forse Driving a condurre sul resto del gruppo.

4 Ore di Dubai: i risultati ufficiali della prove

Per la prima volta nell’Asian Le Mans Series è stato introdotto un nuovo format di qualificazione: per Gara-1 la griglia di partenza sarà determinata dai migliori tempi della sessione di 15 minuti mentre i secondi migliori tempi determineranno la griglia di Gara-2.

A spuntarla in LMP2, la classe regina, è l’argentino Franco Colapinto che ha registrato il tempo di 1:43.616 seguito dal compagno di squadra in G-Force, il cinese Yifei Ye, con 1:43.885. Colapinto ha dichiarato: E’ incredibile essere in pole position alla mia prima gara in LMP2 e voglio ringraziare il team per l’incredibile supporto e il fantastico lavoro svolto. Abbiamo dimostrato quanto siamo veloci e non vedo l’ora di correre domani per provare a vincere la gara.

Al terzo posto si è qualificato il Campione World Endurance GT Nicki Thiim che però cambierà auto nella gara di domenica, dietro di lui di soli 3 decimi di secondo la JOTA di Sean Galael ed a chiudere la Top 5 troviamo l’ex F1 Narain Karthikeyan su una Oreca del Racing Team India.

Anche in GT3 avremmo la griglia bloccata per entrambe le gare: Wayne Boyd si è infatti assicurato entrambe le pole-position con 1:51.418 e 1:51.503 rispettivamente, seguito dal compagno di squadra Duncan Tappy. A chiudere il terzetto di testa c’è Adam Eteki che porta la sua Nissan molto vicino agli avversari. Nella categoria GT Robert Renauer sulla sua Porsche 911 GT3R partirà in entrambe le gare come primo seguito dai compagni di marchio Julien Andlauer e da Klaus Bachler, compagno di squadra di Renauer in GPX Racing, seguiti in griglia da Charlie Eastwood su Aston Martin (4°) e dall’auto Campione lo scorso anno , l’Hub Auto Racing, che partirà su una Mercedes-AMG Gt3 Evo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Risultati prove ufficiali della 4 Ore di DubaiSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta