Ad imageAd image

Rogue Esports cambierà nome per il LEC 2023

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Rogue Esports cambierà nome per il LEC 2023

Rogue Esports, squadra vincitrice del Summer Split LEC 2022, cambierà nome del 2023 in KOI dopo la fusione con il Team spagnolo.

Il nuovo nome non è nuovo al pubblico del popolare MoBa di Riot Games; la squadra KOI è attualmente impegnata nel Campionato Regionale Spagnolo (Superliga) ed è stata fondata nel 2021 dal commentatore Ibai Llanos e dal difensore del Barcellona Gerard Pique.

- PUBBLICITA-

Questo cambio di nome fa parte di un più ampio progetto che riguarderà anche altri progetti dei Rogue Esports; nonostante il cambio di nome, il management del Team di League Of Legends rimarrà lo stesso.

Fin dal suo esordio nel Campionato Regionale Spagnolo, KOI si è sempre imposta come una delle migliori 4 squadre di League of Legends in quel Campionato.

Le dichiarazioni di Rogue Esports e KOI sulla fusione

Ibai Llanos, co-proprietario di KOI, ha dichiarato: “Non potrei essere più orgoglioso dei risultati raggiunti dalla squadra in così poco tempo. La partnership con Rogue Esports non farà altro che accelerare la nostra crescita ed allargare le opportunità che daremo ai nostri fans.”

Già nel mese di Agosto si vociferava di un imminente accordo tra le due squadre, considerando anche il fatto che Rogue Esports avrebbe mantenuto il posto nel LEC (dove difenderà il titolo vinto nel Summer Split 2022) oltre a spostare la sua 2° squadra, gli AGO Rogue, dalla Ultraliga (Polonia) alla Superliga (Spagna); non si sa ancora se verranno scambiati giocatori tra i vari roster sparsi per la scena competitiva di League Of Legends.

Anna Baumann, Vice-Presidente di ReKT Global, società di cui Rogue Esports fa parte, ha dichiarato: “Dopo aver portato i Rogue Esports ad essere una delle squadre più vincenti nel panorama competitivo, non possiamo che essere soddisfatti della partnership con KOI. Con questa alleanza tra i Team poteremo molti contenuti in più continuando al contempo a cimentare la fama di Ibai Llanos.”

Alla base della collaborazione tra c’è l’innata capacità dei primi di scovare talenti in giro per l’Europa per renderli poi dei videogiocatori vincenti unita alla maestria social dei KOI; l’esempio più lampante è Steven “Hans Sama” Liv, ex ADC dei Rogue Esports, oggi in forza ai Team Liquid (Nord America). Più recentemente Adrian “Trymbi” Trimbus, arrivato nella franchigia dalla Ultraliga polacca e diventato uno dei migliori support in Europa.

In attesa che cambi il loro nome nel 2023, i Rogue Esports torneranno in azione ai Worlds 2022 questa notte per la 1° partita del Group Stage.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
2 Commenti