The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Ronda Rousey si scaglia contro i cori per Bray Wyatt

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Francesco D’Onofrio

Ronda Rousey si scaglia contro i cori per Bray Wyatt
Francesco D’Onofrio
Ronda Rousey si scaglia contro i cori per Bray Wyatt

L’ultima apparizione di Ronda Rousey in WWE risale allo storico Main Event di WrestleMania 35, nel quale l’ex WWE RAW Women’s Champion perse il titolo nel Triple Threat Match che consacrò Becky Lynch come Doppia Campionessa della WWE.

Da quel momento, si è sempre parlato di un possibile ritorno in WWE, ma, per il momento, non c’è stata occasione per rivederla nella Federazione di Vince McMahon. Tuttavia, l’ex UFC ha continuato a seguire il prodotto WWE ed ha commentato i recenti cori di RAW per Bray Wyatt.

Ronda Rousey si scaglia contro i fan della WWE

Nell’ultima puntata di RAW, i fan hanno intonato cori per CM Punk (possibile nuovo ingaggio della AEW) e per Bray Wyatt (recentemente rilasciato dalla WWE). Secondo l’ex WWE RAW Women’s Champion, i cori per quest’ultimo sono “ipocriti”, dato che sono stati gli stessi fan ad aver trattato in maniera irrispettosa e irriconoscente Bray Wyatt durante le sue precedenti performance.

Ho visto voi “fan” cantare #WeWantWyatt l’altra sera cantare anche “Noi vogliamo i palloni da spiaggia” durante le performance di Bray Wyatt. Se la WWE lo ha trattato come se fosse sacrificabile, è stato perché voi idioti irriconoscenti lo avete fatto per primi.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Ronda Rousey si scaglia contro i cori per Bray WyattSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!