The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Samuel Eto’o minacciato da separatisti anglofoni del Camerun

L'ex giocatore dell'Inter è stato minacciato da gruppi secessionisti

Samuel Eto’o è stato minacciato da secessionisti anglofoni durante una visita in Camerun, quando voleva dimostrare la sicurezza del luogo in vista della Coppa d’Africa del 2022.

Il tutto è avvenuto quando lo stesso ex giocatore dell’Inter ha diffuso un video sulla sicurezza del luogo, senza alcuna scorta.

Samuel Eto’o minacciato: ulteriori dettagli

Samuel Eto’o si trovava precisamente a Limbé, comune del Camerun sud-occidentale, rimarcando di essere senza guardie del corpo.

Ma un portavoce della separatista Ambazonia (questo è il nome del territorio secessionista nel quale si parla inglese, a differenza degli altri territori dello Stato Africano dove si parla francese e lingue locali) ha subito replicato, affermando che il giocatore non ha mai simpatizzato per la gente di questo territorio e che sta cercando in tutti i modi di vendere la Coppa d’Africa 2022.

Ma la replica diventa sempre più dura, affermando di non volere che il campionato africano venga giocato in Ambazonia. Poi spazio anche agli insulti, come il seguente: “idiota senza vergogna, ci prepareremo a quelli come te”. Dure parole per Eto’o, che pochi giorni fa si è candidato come presidente della Federcalcio Camerunense, non avendo però raggiunto il risultato sperato.

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta