Ad imageAd image

Sean O’Malley dubita che Diaz accetti l’incontro

Alessandro Podio
Alessandro Podio
3 minuti di lettura
Sean O'Malley dubita che Diaz accetti l'incontro
Sean O'Malley dubita che Diaz accetti l'incontro

Sean O’Malley è tra coloro che sono rimasti sorpresi dalla prestazione di Jake Paul nella sua vittoria di otto round contro Anderson Silva.

E non solo: Sean O’Malley mette in dubbio addirittura che Nate Diaz accetti l’incontro con Jake Paul: “Jake era in forma“.

- PUBBLICITA-

Mi ha impressionato, Jake mi ha impressionato“, ha detto Sean O’Malley, “ho pensato che più l’incontro andava avanti, e più Anderson avrebbe potuto metterlo sotto pressione, se fosse andato avanti fino agli ultimi round, ma credo che questo dimostri la buona forma di Jake, la serietà con cui ha affrontato il campo di combattimento e lo sport.

Stava lanciando buone combo all’interno, stava andando al corpo, stava facendo un sacco di cose giuste, sono rimasto molto colpito da Jake“.

 

Sean O’Malley, avrà ragione su Nate Diaz?

Sean O’Malley, 28 anni, ha assistito a Glendale, in Arizona, alla vittoria per decisione unanime di Paul sull’ex campione dei pesi medi UFC.

Nonostante la grande esperienza di Silva, Paul ha preso il sopravvento negli ultimi round e ha persino sconfitto Silva con una combinazione nell’ottavo round, ottenendo alla fine la vittoria su tutti e tre i punteggi dei giudici.

Si è trattato della vittoria più importante della giovane carriera pugilistica di Paul, che comprende anche i ko dell’ex detentore del titolo Bellator e ONE Championship Ben Askren e dell’ex campione UFC Tyron Woodley.

Per quanto riguarda il prossimo passo di Paul, O’Malley vede solo un’opzione logica: un incontro con l’ex stella dell’UFC Nate Diaz, soprattutto dopo la rissa che si è scatenata nel backstage dell’evento Paul vs. Silva tra i rispettivi team di Paul e Diaz.

Detto questo, O’Malley non può fare a meno di chiedersi se l’inaspettata prestazione di Paul contro il quarantasettenne Silva farà cambiare idea a Diaz sul fatto che valga la pena rischiare.

Voglio sempre vedere gli incontri più importanti. Jake Paul contro Nate Diaz è l‘incontro più importante“, ha detto O’Malley, “è quello che vorrei vedere, con Jake che credo, voglia essere preso più sul serio combattendo contro un vero pugile e puntare ad una cintura.

Non so se Jake batterà Nate – per quello che ha mostrato contro Anderson, direi che ci sono ottime possibilità. Quindi penso che sarebbe un incontro epico“.

Jake Paul ph. facebook@Jake Paul

Jake Paul ph. [email protected] Pual

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento