Ad imageAd image

Sebastien Ogier presente ai Rally di Spagna e Giappone 2022

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Sebastien Ogier presente ai Rally di Spagna e Giappone 2022

Sebastien Ogier sarà alla guida della Toyota negli ultimi due round della stagione, in Spagna e in Giappone.

Il francese otto volte campione del mondo ha deciso di fare un calendario part time per passare del tempo con la famiglia e per esplorare nuove avventure, come per esempio la stagione nel WEC.

- PUBBLICITA-

Oltre alle ultime due tappe stagionali, Ogier competerà anche al Rally di Nuova Zelanda di fine mese.

 

Sebastien Ogier correrà le ultime tre tappe della stagione WRC

Sebastien Ogier ha annunciato che, oltre alla tappa in Nuova Zelanda di fine mese, competerà anche nelle ultime due uscite stagionali, in Spagna, dal 20 al 23 Ottobre, e in Giappone, dal 10 al 13 Novembre.

Sono felice di essere presente in Nuova Zelanda, ma ancor di più del fatto che sarò anche in Spagna e in Giappone, gli ultimi tre appuntamenti della stagione. Sono pronto a questa nuova sfida“, ha dichiarato il francese in un breve messaggio sui social media diffuso in mattinata.

L’otto volte campione del mondo ha avuto modo di condividere la sua auto con il finlandese Esapekka Lappi, che di fatto chiuderà la sua stagione in anticipo, in un anno che lo ha visto come part timer per motivi familiari ed extra, dato che è stato impegnato anche nel WEC.

Nelle tre apparizioni precedenti, a Montecarlo, in Portogallo e in Kenya, ha totalizzato 34 punti, raggiungendo il podio nella prima apparizione stagionale, nel principato di Monaco, chiudendo al secondo posto.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento