The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Gli Skorpions Varese vincono il Silver Bowl 2022

I Varesini conquistano il titolo di Seconda Divisione dopo ventitré anni

Gli Skorpions Varese hanno conquistato il Silver Bowl 2022 battendo i Lions Bergamo per 35-21 al Velodromo Vigorelli.

Una partita combattuta quella giocata alla Mecca del Football Italiano tra le due migliori squadre della Seconda Divisione, che ha visto i varesini vincere e conquistare il diritto di giocare in Prima Divisione per la prima volta in più di trenta anni. Spetterà a loro decidere durante la offseason se salire o meno di categoria.

Skorpions Varese campioni della Seconda Divisione FIDAF

Skorpions Varese e Lions Bergamo si affrontano in un Velodromo Vigorelli tutto esaurito per numero di biglietti in una serata molto calda. Quella di questa sera è la prima delle tre finali per i titoli dei Campionati FIDAF, e chi vince avrà l’opportunità di poter salire di categoria il prossimo anno.

Questo è il terzo confronto tra le due squadre quest’anno, dopo che entrambe si sono sfidate nel loro girone e si sono battute a vicenda durante la Regular Season. Entrambe con lo stesso record, ovvero 7-1 tra prima fase e Playoff, si sono scontrate in un match senza esclusione di colpi.

A colpire per primi sono stati i difensori dei Lions Bergamo, con l’intercetto di Simone Brega, che apparecchia la tavola per il primo TD della serata, un lancio da 34 yarde di Davide Rossi per Vincenzo Gregorio, con Jacub Veber che realizza l’extra point. Dopo le difficoltà iniziali, anche la difesa degli Skorpions Varese inizia a farsi valere grazie all’intercetto di Stefano Granelli, che porta in attacco i varesini. La risposta è immediata, un TD di Riccardo Crosta per Martino Piazzi, con il giovane Andrea Girardi che realizza l’extra point del pareggio.

Bergamo torna avanti con il TD Pass di Rossi per Giovanni Zani da 85 yarde complessive, un Big Play che riporta in vantaggio una delle nobili decadute del nostro Football, che dopo aver dato alla luce una dinastia per gran parte degli anni 2000, vuole tornare a giocare ai piani alti. Alessandro Brovelli riesce a riportare lo sferoide direttamente in end zone sul Kick Off successivo, ma la flag su fallo degli Skorpions Varese a causa di una wedge illegale vanifica ogni sforzo fatto dal Running Back.

Dopo aver recuperato un fumble, l’attacco della squadra in tenuta grigia è costretta ancora al calcio. L’attacco dei Lions Bergamo entra per poco in campo, dato che su una palla persa in modo rocambolesco è Andrea Mora a correre in end zone e a pareggiare momentaneamente i conti. L’ottima difesa mostrata dagli ospiti ferma l’attacco in tenuta bianca con un sack di Lorenzo Lardera su Rossi in situazione di terzo down.

Dopo il punt, gli Skorpions Varese tornano in campo in attacco e si portano avanti con il TD di Matteo Mozzanica su lancio di Riccardo Crosta, sempre più protagonista dell’incontro. Il primo tempo si chiude tra punt scambiati e un Turnover on Downs della formazione varesina.

Prima dell’intervallo, la FIDAF ha dato il premio Lucia Strain, dedicato all’ex presidentessa dei Draghi Udine e fondatrice della LENAF, a Nicholas Dalmasso, QB dei Giaguari Torino, per il TD più veloce della stagione. Il giocatore non era presente all’evento, quindi è stata la dirigenza della compagine giallonera a ritirare il premio.

La ripresa inizia con uno scambio di punt da parte delle due squadre, ma gli Skorpions Varese aprono la seconda parte del match come hanno chiuso la prima, ovvero con un TD Pass di Riccardo Crosta, che questa volta trova una conoscenza del nostro Football, Filippo Petrillo, giocatore della NFL Academy e giovane promessa del movimento italiano, per otto yarde di guadagno. Purtroppo per la formazione ospite, il calcio di Girardi viene bloccato, ma non ritornato dalla formazione orobica.

Mentre l’attacco dei Lions è spento, la difesa biancorossa, questa sera vestita di grigio, domina e spegne i tentativi di attacco degli orobici, fermati dopo un three and out. L’ultimo quarto si apre con il TD di Riccardo Crosta, che riesce a mettersi in proprio prima con un QB Sneak, poi con la conversione da due punti, un lancio completato per Alessandro Brovelli.

La difesa Skorpions riesce a farsi notare di nuovo con Andrea Mora, che recupera un fumble di Stefano Lombardini arrivato dopo un lancio. L’attacco locale riesce comunque, poco dopo, a segnare con Zani, su un altro lancio di Rossi. Galvanizzati dal TD, i Lions tentato un Onside Kick, ma senza successo.

A quel punto, gli Skorpions Varese provano a far scorrere il cronometro il più possibile, ma sono costretti a calciare. Poco conta, perché i Lions Bergamo restano vicini alla loro goal line ed è troppo tardi per loro attaccare.

Gli Skorpions Varese, dopo ventitré anni, trionfano al Silver Bowl, battendo per 35-21 i Lions Bergamo ed ottenendo la possibilità di salire di categoria il prossimo anno. A fine gara, Matteo Mozzanica, Wide Receiver classe 2000, viene nominato MVP della gara.

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] aver conquistato la promozione sul campo battendo i Lions Bergamo al Silver Bowl, la dirigenza varesina ha accettato di salire di categoria per il prossimo anno e di partecipare […]

Lascia una risposta