Ad imageAd image

Sofia Goggia atleta dell’anno con Federica Brignone

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Sofia Goggia: possibile ritorno allo Slalom Gigante

Sofia Goggia & Federica Brignone, avversarie in pista, condividono il titolo di atleta dell’anno FISI 2022.

Non è la prima volta né per Sofia, né per Federica come atleta dell’anno FISI, ma non è neanche la prima volta per una coppia di atleti.

- PUBBLICITA-

Prima di loro, solo Alberto Tomba e Silvio Fauner nel 1995, Daniela Ceccarelli e Gabriella Paruzzi (2002) e il tandem Dominik Paris-Christof Innerhofer (2013).

Per la quarta volta nella storia, il premio di “Atleta dell’anno FISI” viene suddiviso tra due campionesse, ovvero Federica Brignone e Sofia Goggia che hanno conquistato il trofeo per l’edizione 2022, con la valdostana al secondo trionfo dopo quello del 2020 e la bergamasca al terzo (Sofia lo vinse nel 2017 e nel 2018).

Sofia Goggia e Federica Brignone premiate per la grande stagione

Non poteva essere altrimenti per Sofia Goggia e Federica Brignone.

D’altronde, l’ultima stagione delle stelle dello sci azzurro è stata straordinaria, dalle medaglie olimpiche (due per Brignone, argento in gigante e bronzo in combinata, una per Goggia con quella storica medaglia d’argento nella discesa di Yanqing) alle vittorie in Coppa del Mondo sino a conquistare la prima una sfera di cristallo in SuperG e la seconda quella di discesa.

Le due ragazze hanno battuto nientepopodimeno che Michele Boscacci, vincitore della Coppa del Mondo di Sci Alpinismo, nuova disciplina olimpica (terzo titolo per lui).

Inoltre, allo SkiPark di Modena Fiere, sono arrivate anche le benemerenze del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Diventano ufficiali Federica Brignone, Sofia Goggia e Federico Pellegrino, insignita del ruolo di cavaliere Nadia Delago, mentre in precedenza erano stati nominati anche Omar Visintin e Michela Moioli, medagliati olimpici dello snowboard cross, così come riceveranno l’onore anche Dominik Fischnaller e Dorothea Wierer.

Insomma giornata ricca di eventi e di riconoscimenti per gli atleti FISI, con anche i premi per i risultati olimpici, assegnati dal Quirinale.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento