The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Teddy Long rivela perché non lavora in AEW

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Alberto Ciccarè

Teddy Long rivela perché non lavora in AEW

Teddy Long è stato una delle figure cardine degli show della federazione con base a Stamford all’inizio degli anni duemila grazie al suo ruolo di General Manager principalmente dello show blu del venerdì notte. Questo suo contributo alla causa della promotion di Vince McMahon gli è valso l’introduzione nel 2017 nella WWE Hall of Fame. Vista l’importanza nel business molti fan si sono chiesto come mai la AEW non abbia voluto metterlo sotto contratto.

Perché Teddy Long non è in AEW?

Sulla questione è voluto intervenire il diretto interessato nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Wrestling Inc. Il noto manager ha voluto rivelare che la All Elite Wrestling gli ha detto che è troppo vecchio per lavorare con loro. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

L’ho vista poche volte la AEW. Mi hanno detto che ero troppo vecchio per stare lì (ride). Se dai un’occhiata al prodotto AEW non so come possano dirlo. 

Sembra che al momento per Teddy Long la porta della corte dei Khan sia chiusa, ma chissà se in futuro qualcosa cambierà. Per scoprirlo non resta che continuare a seguire le vicende che verranno proposte nel prossimo periodo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!


Teddy Long rivela perché non lavora in AEW

Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!