Ad imageAd image

Ty Gibbs passa in NASCAR Cup Series nel 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Ty Gibbs: Morto il padre il giorno dopo il titolo

Ty Gibbs farà la transizione dalla Xfinity alla NASCAR Cup Series da campione in carica della serie minore.

Joe Gibbs Racing, team di proprietà del nonno e con il quale ha iniziato la carriera, lo ha confermato anche per il prossimo anno come pilota del team della massima serie insieme con Denny Hamlin, Martin Truex Jr. e Christopher Bell.

- PUBBLICITA-

Come in Xfinity Series, sarà alla guida della numero 54 e questo vorrà dire che il numero 18 non sarà in pista il prossimo anno, anche se non è stato escluso dal team un ritorno in futuro della vettura che per gli ultimi quindici anni e fino alla stagione appena trascorsa è appartenuto a Kyle Busch, ora pilota di Richard Childress Racing.

 

Ty Gibbs confermato in JGR e passerà in NASCAR Cup Series

Ty Gibbs, nipote del proprietario del team, l’ex coach della NFL Joe Gibbs, è ufficialmente un nuovo pilota della formazione che il prossimo anno correrà in NASCAR Cup Series, e lo farà da campione in carica della Xfinity Series.

Il ventenne del North Carolina, che al suo secondo anno nella categoria a ruote coperte ha ottenuto un titolo importante per la sua carriera, nonostante la perdita del padre avvenuta proprio il giorno dopo la vittoria del campionato, farà parte di un roster di alto livello che vedrà in pista anche Denny Hamlin, Christopher Bell e Martin Truex Jr. come compagni di scuderia.

Il numero che utilizzerà in pista sarà il 54, come in Xfinity Series, e ciò significherà che il numero 18, appartenuto a Kyle Busch per gli ultimi quindici anni, non correrà nel 2023, ma Joe Gibbs Racing, al momento di annunciare il giovane pilota, ha dichiarato che non è escluso un eventuale ritorno in pista della vettura.

Nella sua carriera in Xfinity Series, Ty Gibbs ha ottenuto 11 vittorie in 51 gare, sette di queste solo nella stagione 2022, con 33 chiusure in Top 10.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento