Ad imageAd image

VALORANT: anche l’Italia avrà il suo Campionato

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
VALORANT: anche l'Italia avrà il suo Campionato

VALORANT, sparatutto in prima persona sviluppato da Riot Games, avrà il suo Campionato italiano come annunciato dalla casa sviluppatrice stessa.

L’annuncio era nell’aria da tempo ma adesso c’è la conferma: VALORANT avrà il suo Campionato italiano. L’annuncio, arrivato direttamente a Carlo Barone, supervisor e brand manager di Riot Games per l’Italia, è arrivato nel corso della premiazione per gli Italian Esports Awards 2022 avvenuto ieri sera.

- PUBBLICITA-

L’Italia diventerà quindi il 3° paese europeo dopo Portogallo e Spagna ad ospitare un Campionato nazionale sullo sparatutto della casa produttrice americana che già sul proprio suolo natio organizza da circa 2 anni la VALORANT League.

Le dichiarazioni di Carlo Barone sul Campionato Italiano VALORANT

Carlo Barone, rappresentante di Riot Games per l’Italia, ha dichiarato sul palco di Round One: “La community italiana ha mostrato tutta la sua passione per il gioco già dal suo lancio nel 2020. Negli ultimi 2 anni ci sono state fantastiche competizioni e momenti indimenticabili attraverso i quali la community stessa ha dimostrato tutta la sua dedizione e l’ambizione a voler puntare ancora più in alto; siamo veramente orgogliosi di annunciare che, attraverso la VALORANT Challengers League Italy, i giocatori italiani avranno la possibilità di competere nei tornei più importanti del mondo.”

L’organizzazione del Campionato sarà affidata a PG Esports, organizzazione che già organizza i Campionati nazionali di League Of Legends e Rainbow Six Siege. Pier Luigi Parnofiello, CEO e fondatore di PG Esports, ha aggiunto: “Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Riot Games per la creazione della VALORANT Challengers League Italy; abbiamo l’opportunità di lavorare per far crescere ulteriormente l’ecosistema competitivo italiano di un titolo così importante . Non vediamo l’ora di creare un prodotto che possa soddisfare al meglio le aspettative della community.”

La VALORANT Challengers League Italy si comporrà di 8 squadre inserite nella scena competitiva Challengers; l’obiettivo della scena e quella di scoprire nuovi talenti attraverso un sistema verticale di tornei che grazie alle oltre 20 leghe locali selezionerà le migliori squadre che entreranno poi nei tornei Challenger Ascension. I vincitori dei tornei regionali avranno modo, l’anno seguente, di partecipare alle Leghe Internazionali confrontandosi con le migliori squadre al mondo.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento