Ad imageAd image

Venator FC 12: Istruzioni per l’uso

Mirko Orlato
Mirko Orlato
7 minuti di lettura
Venator FC 12: Istruzioni per l’uso

Venator FC 12 è un evento che si terrà sabato 8 ottobre a Montecatini Terme, in provincia di Pistoia.

La card verrà trasmessa come ormai di consuetudine su UFC Fight Pass.

- PUBBLICITA-

L’incontro principale vedrà il Campione dei pesi welter Stefano Paternò (14-4-1) alla sua prima difesa titolata. Avversario dell’ex campione Cage Warriors sarà il tedesco Kevin Hangs.

Di seguito andrò ad analizzare quelli che ritengo essere i cinque match più interessanti

Venator FC 12: i match principali

Stefano Paternò Vs Kevin Hangs

Il nome di Stefano Paternò è da anni sui taccuini degli addetti ai lavori delle promotion di tutto il mondo. L’attuale campione Venator ha da poco compiuto 27 anni ciò nonostante è professionista da dieci anni ed ha già vinto tre titoli in tre promotion differenti.

Il protegè di coach Garcia Amadori ha dimostrato di avere una grande forza mentale che gli ha permesso di vincere anche al di fuori dell’ottagono. Due seri infortuni non han fermato l’indomita volontà di Stefano Paternò di proseguire il cammino verso la vetta.

La prima difesa titolata del titolo welter contro Hangs potrebbe rappresentare il definitivo salto verso Sin City. Il classe 1995 ha ormai maturato l’esperienza necessaria ed ha raggiunto quella maturità tecnica e mentale adatta per misurarsi negli States. Il presente di Paternò si chiama Kevin Hangs (7-5). Il fighter tedesco ha 35 anni e viene da quattro vittorie consecutive.

Test meno probante rispetto ai 15 minuti di battaglia con Michelangelo Colangelo ma ad ogni modo è un appuntamento da non fallire per il fighter milanese.

Manolo Zecchini Vs Abou Tounkara

Manolo Zecchini (10-3) è a caccia di conferme. L’angelo veneziano è reduce da una vittoria convincente contro Souk Khampasath nell’evento Venator del maggio scorso.

Il classe 1996 vuole regalarsi per il suo imminente compleanno (22 ottobre prossimo) il secondo successo consecutivo dimostrando di essere a suo agio a 145 libbre.

Il cambio di avversario in corsa (seconda volta negli ultimi tre match) non deve distrarre e trarre d’inganno Zecchini, al primo match dopo la separazione dalla MMA Atletica Boxe. Zecchini è reduce da un periodo negli States dove si è allenato alla Jackson Wink MMA.

Abou Tounkara (7-3) è un fighter 33enne che ha combattuto in svariate promotion. L’atleta francese ha perso tre incontri in carriera sebbene in due occasioni per infortunio. Tounkara è forte fisicamente ed è capace di compiere ottime proiezioni. Dopo Sufiev e Khampasath un altro avversario abile nella fase lottatoria per l’Angelo Veneziano.

Michelangelo Colangelo Vs Oskar Herczyk

Michelangelo Colangelo (9-3) è reduce da una sconfitta nel match per il titolo Venator dei pesi welter contro Stefano Paternò.

“The Farmer” è uscito a testa alta dal match contro l’attuale Campione  rimediando una sconfitta per decisione unanime. Sulla prestazione del fighter pugliese l’handicap di un infortunio al piede che a partire dal secondo round non ha permesso al classe 1991 di combattere come avrebbe voluto.

Ha destato qualche perplessità la scelta dell’atleta del Manchester Top Team di scendere di categoria di peso. Esperimento ad oggi rinviato dal momento che il suo prossimo match sarà un catchweight al limite delle 163 libbre.

Oskar Herczyk (4-3) è un fighter classe 1997 desideroso di vestire i panni del guastafeste. L’atleta polacco non è mai stato finalizzato in carriera essendo arrivate per decisione dei giudici le tre sconfitte maturate ad oggi. Un banco di prova ad alto coefficiente di difficoltà per Herczyk che ad oggi non ha mai incrociato i guantini con avversari esperti come Colangelo.

Giacomo Santoro Vs Kiru Sahota

Giacomo Santoro (6-1) è pronto a tornare nella gabbia di Venator a quasi un anno di distanza dalla sconfitta patita per mano di Oleksii Kryvets.

Il fighter 27enne avrebbe dovuto combattere nel maggio scorso ma l’avversario designato non è riuscito a fare il peso.

Santoro è stato protagonista di un vlog (Reveal Series) che ha ripreso le fasi della preparazione di “Rubber” in vista del match di sabato prossimo.

Kiru Sahota (7-1) è un fighter classe 1995 che si allena al Manchester Top Team. “Singh” ha gareggiato per due anni consecutivi (2016 e 2017) all’IMMAF ed è stato Campione nazionale e regionale nel Regno Unito.

Match up interessante per Santoro che si confronterà con un fighter più alto di lui e con un buon allungo. Per il fighter italiano vantaggio nella fase lottatoria ed a tal proposito sarà fondamentale accorciare la distanza e provare il cambio di livello in virtù della takedown defense di Sahota che potrebbe essere lacunosa.

Michael Pagani Vs Dylan Hantig

Last but not least un interessantissimo match tra prospect. Michael Pagani (4-0) e Dylan Hantig (3-0) si sfidano in un match valido per la categoria dei pesi leggeri.

Michael Pagani è al suo terzo match in Venator e ad oggi ha fatto vedere di avere la stoffa per poter emergere. La vittoria per decisione unanime contro “Django” Gianluca Rocca ha fatto da booster per “The Sniper”.

Dylan Hantig è una delle nuove leve provenienti dal florido vivaio della MMA Atletica Boxe. Sotto la guida di Garcia Amadori il prospect della palestra milanese ha collezionato tre vittorie in altrettanti match dimostrando di essere un fighter piuttosto completo e dotato di buon fight IQ.

 

;

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
1 commento