Venator FC 12: Intervista a Fabio Morlacchi

Fabrizio Barbera
Fabrizio Barbera
4 minuti di lettura
Venator FC 12: Intervista a Fabio Morlacchi
Venator FC 12: Intervista a Fabio Morlacchi

A Venator FC 12 dall’8 ottobre Fabio Morlacchi (0-1) e il debuttante Hussem Khelify (0-0) inaugureranno l’evento al Palaterme di Montecatini Terme.

Venator FC 12 aprirà le danze con Fabio Morlacchi vs Hussm Khelify

A Venator FC 12 il primo incontro sarà all’interno della divisione dei pesi gallo al limite delle 135 libbre.

- PUBBLICITA-

Fabio hai iniziato da poco la sua avventura da pro nelle MMA e purtroppo non è andata come speravi, quanta voglia hai di riscattarti ancora a Venator FC e su quali aspetti hai lavorato di più?

F.M: Chiaramente c’è una certa voglia di rivalsa da parte mia, però non ci penso più di tanto alla sconfitta. Quando fai match seri contro avversari seri può essere che prima o poi si perda, è parte dello sport.

Sfortunatamente era il mio primo match da pro quindi capisco cosa intendi, ma in realtà una sconfitta è una sconfitta. Non avevo mai perso negli amateur e prima o poi sarebbe successo verosimilmente.

Il tuo avversario sta per fare il debutto da professionista, senti pressione per questo oppure ciò ti fa avere ancora più fiducia in te?

F.M: Pressione di che 🤣 Io mi preoccupo di ciò che posso controllare, ossia la mia preparazione e la mia mentalità nei confronti del match. Queste altre cose sono solo contorno.

Ti alleni in un team importante (Manchester top team) pieno zeppo di fighter di un certo livello. Con chi ti trovi meglio a fare sparring e chi ti ha stupito di più come atleta?

F.M: wow allora, non voglio lasciare fuori nessuno perché, come hai detto, siamo un team importante in cui chiunque può metterti in difficoltà. Nello specifico gli sparring partner con cui mi trovo meglio sono Jonas Magard, Louis Lee Scott, Lewis McGrillen, Pav Sahota, Kiru Sahota, ma anche tanti altri ragazzi.

Fabio Morlacchi esulta nel post match
Fabio Morlacchi esulta nel post match

Quali sono a tuo avviso le differenze tra allenarsi in Inghilterra e farlo invece in Italia?

F.M: Beh non voglio sputare sull’Italia, anzi, ci sono realtà più che rispettabili chiaramente, però il movimento delle MMA in Inghilterra è ovviamente molto più esteso e sviluppato, con tutto ciò che ne consegue a livelli di allenamento e preparazione.

Intendi svolgere anche i prossimi eventi in Italia oppure ti piacerebbe combattere anche in Inghilterra?

F.M: Non è tanto una questione di “dove” quanto di “con chi”, al momento sono con Venator FC che è una delle migliori promotion in Europa e ha piani in grande stile per i suoi ragazzi. Perciò vediamo che succede, ma al momento sono felice così.

Come ultima domanda: cosa senti di dire al tuo prossimo avversario in Venator FC?

F.M: Sinceramente non so chi sia, non ho nulla contro di lui quindi di conseguenza non ho neanche nulla da dire. Non siamo nemici di nessun tipo nè amici, come ti dicevo, mi concentro su me stesso e ciò che farò io.

Appuntamento a sabato 8 ottobre al Palaterme di Montecatini Terme per Venator FC 12.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Avatar di Fabrizio Barbera
Inserito da Fabrizio Barbera
Segui:
Laureato in Comunicazione Pubblica e d'Impresa alla Sapienza, studio 'Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa'. Grande appassionato di sport, serie tv e anime Jap, mi piace scrivere e amo gli animali.
Lascia un commento