The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Vince Russo spiega come avrebbe gestito RAW Underground

Dal nostro partner: The Shield Of Wrestling
Sergio Pinna

Vince Russo spiega come avrebbe gestito RAW Underground

Nella lista dei booker più stravaganti e più criticati non può mancare Vince Russo. L’ex autore WWE e WCW è noto per le sue idee importate da ambienti esterni al mondo del wrestling che hanno, a modo suo, sconvolto il panorama. Oggi Russo ha spiegato come avrebbe voluto strutturare le recenti idee presto abortite dalla WWE nell’epoca del Lockdown, RAW Underground e la stable della RETRIBUTION.

I consigli di Vince Russo su RAW Underground e RETRIBUTION

Nella sua ultima puntata del podcast, Russo ha messo in mostra una sua idea che avrebbe, secondo lui, risolto la carenza di idee per il Fight Club del lunedì sera e per la stable ribelle. Ecco di seguito la ricostruzione della sua idea:

Sia RAW Underground che la RETRIBUTION son venuti fuori dal nulla. Ecco cosa avrebbero dovuto fare. Shane McMahon ama stare sotto i riflettori ma Vince gli impone di creare qualcosa di nuovo. Ecco quindi lo show.

A quel punto un evento controverso avrebbe dovuto costringere Shane alla chiusura dello show rendendolo molto arrabbiato:

Succede qualcosa di controverso, il vecchio stacca la spina allo show e Shane è davvero arrabbiato.

La proposta di Russo diventa la seguente: in questo modo hai il pretesto per creare la stable senza per forza modificare i personaggi coinvolti.

A questo punto, invece di quei ridicoli T-Bone e Flapjack, prendevi i ragazzi così com’erano a NXT e li metti assieme a Shane per creare un gruppo che rovinerà lo show di Vince così come lui ha distrutto RAW Underground.

Il concetto, sulla carta, sembra gustoso e lo stesso Vince Russo ne è convinto:

Il punto è questo: non hanno mai avuto una singola idea per entrambi e tutti i loro segmenti erano bruciati prima di iniziare.

Restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!