Ad imageAd image

W Series: a rischio i GP in Messico e Stati Uniti

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
W Series: Cancellato il resto della stagione 2022

La W Series, Campionato parallelo alla F1 dedicato alle donne, rischia di non poter competere negli Stati Uniti ed in Messico se non verranno trovati fondi in breve tempo.

La W Series, che ha in Jamie Chadwick (Williams Academy) la più probabile vincitrice per la stagione 2022, rischia di vedere la sua storia già interrotta. Tutto sarebbe partito in quanto i pagamenti di una cospicua partnership non sarebbero arrivati.

- PUBBLICITA-

L’Amministratrice Delegata delle W Series, Catherine Bond Muir, si troverebbe in questo momento a San Francisco alla ricerca di partnership commerciali che possano aiutare le donne a competere sia negli Stati Uniti che in Messico.

Le dichiarazioni di Catherine Bond Muir sul futuro della W Series

Al momento, però, le difficoltà nel trovare investitori sarebbero molto alte, tanto che dopo il GP Singapore il futuro del Campionato sarebbe ad altissimo rischio.

Catherine Bond Muir, Amministratrice Delegata della W Series, ha dichiarato: “Dobbiamo prendere una decisione entro settimana prossima. E’ successo tutto così alla svelta, al momento stiamo cercando di ricucire la situazione economica…non so come andrà a finire, anche perchè non so in che posizione economica siamo al momento. Sto lavorando giorno e notte per la W Series, l’altra notte ho dormito 1 ora avendo parlato sia con Londra e con l’America; abbiamo parlato con molte persone per avere quanti più fondi possibili e sono fiduciosa che arriveremo alla conclusione.”

Catherine Bond Muir ha poi parlato del supporto arrivato dal mondo del motorsport: “E’ stato incredibile, nessuno sapeva che stessimo cercando sponsor fino a che non hanno cominciato a contattarmi. Ci sono persone in America che si sono attivate subito per metterci in contatto con investitori locali, per noi il mercato americano è molto importante; personalmente stavo per mollare dato la mole di lavoro nel cercare i fondi necessari. Mio marito mi ha convinto a non mollare, ho un’enorme responsabilità verso le 18 donne che corrono nella W Series e non intendo mollare proprio adesso.”

La W Series sarà regolarmente in pista per il GP Singapore anche se le Prove Libere non saranno visibili per mancanza di copertura televisiva. La dirigenza del Campionato ha comunque garantito la copertura delle Qualifiche e della Gara.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
1 commento