Ad imageAd image

Warriors: U18 e U21 K.O. in trasferta. Bene la U15 in casa.

Redazione
Redazione
3 minuti di lettura

News dalla 1° Divisione FIDAF

Brutte trasferte per l’Under 18 e l’Under 21 Coppa Italia. Bene invece l’Under 15 in casa.
Con due sconfitte ed una vittoria si chiude l’ennesimo weekend di impegno per tanti giovani guerrieri.

- PUBBLICITA-

L’Under 18 esce sconfitta a Verona dalla capolista Redskins sabato pomeriggio con il punteggio di 29 a 8 per gli scaligeri.

Una prova non all’altezza delle attese da parte dei Blue, forse arrivati a Verona più con l’intento di conservare il secondo posto del girone che di ribaltare la parte alta della classifica.
I Redskins conducono la gara e chiudono meritatamente davanti nel punteggio.

A questo punto diventa fondamentale la trasferta in terra romagnola di domenica 11 dicembre contro i Titans Romagna: una vittoria consoliderebbe il secondo posto e l’accesso ai playoff finali, mentre una sconfitta complicherebbe decisamente la strada.

L’Under 15 invece, sabato sera all’Alfheim Field, batte i Gladiatori Roma per 32 a 14. Una bella prova dei giovanissimi guerrieri che hanno sostanzialmente giocato contro una formazione arrivata a Bologna con pochissimi giocatori ma una fantastica voglia di terminare a testa alta il confronto. L’organico dei Carpanelli Warriors è decisamente più strutturato e non possono competere i romani senza cambi a loro disposizione.

La strada per la post season è molto complicata per questi ragazzi, ma la crescita, partita dopo partita, é assolutamente tangibile ed é proprio da questo che deve ripartire il lavoro del Coaching Staff dei Bleu.

L’Under 21 Coppa Italia perde a Roma contro i Ducks per 42 a 7. Svanisce così la possibilità di riagguantare i romani in testa alla classifica ed ora diventerà fondamentale la seconda trasferta sempre a Roma fra 14 giorni ma contro la Legio XXIII. La seconda posizione del girone è sufficiente per accedere alla post season. I Ducks hanno dimostrato un organico veramente di primissimo livello, ed anche la sfortuna che ha colpito i Blue con qualche lieve infortunio a uomini chiave non può essere considerata una motivazione sufficiente per addebitare le colpe al fato; così hanno sentenziato i coaches a fine gara.

Ci sarà bisogno di lavorare ancora di più, ma con l’organico a disposizione del Team, le cose sono assolutamente fattibili.

Ufficio Comunicazione Carpanelli Warriors Bologna

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Redazione The Shield Of Sports, il nuovo modo di rimanere informati su Motori, Scherma, Padel e molto altro! Iscriviti per avere sempre le ultime novità dal tuo sport preferito!