Ad imageAd image

Worlds 2022: ecco i risultati del Day 1 del Group Stage

Giacomo Della Vecchia
6 minuti di lettura
Worlds 2022: ecco i risultati del Day 1 del Group Stage

I Worlds 2022 entrano nel vivo della competizione con il Day 1 del Group Stage. Scopriamo i Team che hanno portato a casa la 1° vittoria ai Mondiali e chi invece dovrà rifarsi quanto prima.

I Worlds 2022 sono partiti con il botto nella notte tra Venerdì 7 e Sabato 8 Ottobre. Tra vittorie importanti, sorprese al limite dell’incredibile e giocate assolutamente non convenzionali, non ci si poteva aspettare inizio migliore.

- PUBBLICITA-

Da registrare il primo record negativo ai Mondiali: tutte le 3 squadre appartenenti al Nord America hanno perso la loro prima partita mentre Cina e Corea del Sud sono attualmente sul 2-2 dopo soltanto la 1° giornata.

Ecco i risultati del Day 1 del Group Stage dei Worlds 2022

Nella prima partita del Group Stage ai Worlds 2022, i Fnatic hanno battuto i Cloud9 nonostante l’iniziale vantaggio di questi ultimi con Jesper “Zven” Svenningsen che ha approfittato di un errore del support avversario. La squadra europea è riuscita, nel corso della partita, a capitalizzare una crescita costante e continua arrivando a schiacciare gli avversari che, di conseguenza, non sono più riusciti a riprendersi; per il Fnatic è la 7° vittoria su 12 incontri contro i Cloud9.

La seconda partita è stata quella tra G2 Esports ed i Campioni del Mondo 2020 DamWon Gaming KIA (Corea del Sud); i coreani sono stati capaci di capitalizzare al meglio l’iniziale vantaggio avvenuto nei primi minuti di partita con gli avversari caduti uno dopo l’altro. Dopo 22 minuti, i DamWon Gaming KIA avevano un vantaggio monetario di 10.000 unità d’oro, divario difficilmente raggiungibile dagli avversari; grande prova per Heo “ShowMaker” Su che, come suo solito, ha incantato la platea con le sue giocate sopraffini.

La prima sorpresa ai Worlds 2022 è avvenuta nel match tra CTBC Flying Olster, rappresentanti della Lega Pacifica, ed i padroni di casa dei 100Thieves. Il team orientale ha rapidamente sbrigato la pratica puntando sull’aggressione spietata dei proprio avversari e selezionando campioni dall’alto potenziale di vittoria entro i primi 30 minuti di partita. Per i 100Thieves, colti di sorpresa dagli avversari, è stato un lento ma inesorabile declino con un Ian Victor “FBI” Huang incapace di aiutare il suo Team nelle lotte di squadra.

L’ultima squadra del Nord America qualificata ai Worlds 2022, gli Evil Geniuses, hanno dato una flebile speranza al pubblico di casa nonostante la sconfitta contro i cinesi JD Gaming. Per ben 25 minuti gli americani hanno retto il colpo della più blasonata squadra avversaria, prima che due teamfights nei minuti finali facessero pendere la bilancia verso questi ultimi; ottima prova del jungler Seo “Kanavi” Jin-hyeok e del mid laner Zeng “Yagao” Qi che hanno chiuso la partita rispettivamente con un’altissima media di kill partecipation.

Nel penultimo match del Day 1 del Group Stage ai Worlds 2022 è stata la volta di 2 ex Campioni del Mondo. Da una parte gli ultimi Campioni, EDward Gaming in rappresentanza della Cina mentre dall’altra la squadra che detiene il maggior numero di vittorie nella competizione, i T1 Gaming rappresentanti della Corea del Sud. L’attesissimo match ha messo in chiaro che i coreani non sono qui per scherzare: campioni con alta mobilità, aggressione fin dai primi minuti ed un Lee “Faker” Sang-hyeok tornato al suo massimo livello; lo scontro si è accesso appena tutti i giocatori hanno sbloccato il livello 6 dei propri campioni, abilitando di fatto i teamfight.

L’ultimo match della nottata italiana è stato un altro match tra Cina e Corea del Sud, stavolta rappresentate rispettivamente da Royal Never Give Up e Gen.G. Scelta singolare quella di Son “Lehends” Si-woo, support dei Gen.G, che ha usato un campione solitamente usato nella top-lane; nonostante il giocatore coreano avesse vinto 5 volte su 5 match in cui lo ha pilotato, niente a potuto nei confronti di Chen “GALA” Wei e Li “Xiaohu” Yuan-Hao, rispettivamente ADC e mid-laner dei Royal Never Give Up che hanno capitalizzato al meglio il vantaggio accumulato nei primi minuti della partita.

Nel Day 2 del Group Stage ai Worlds 2022 che andrà in onda questa sera dalle 23.00 sul canale twitch di Riot Games e su PG_Esports_LoL in lingua italiana, vedremo finalmente all’opera i Rogue Esports impegnati contro i DragonX, tutt’ora imbattuti nel torneo. Ci saranno anche gli scontri al vertice tra Fnatic-T1 e DamWon Gaming KIA-JD Gaming oltre alla ripetizione della rivalità Nord America-Europa nel match tra Evil Geniuses e G2 Esports.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento