The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

WRC 2022: salta la tappa prevista in Gran Bretagna

WRC 2022: UK e Irlanda del Nord non faranno parte del calendario del mondiale rally.

WRC 2022: a pochi giorni dall’inizio del campionato mondiale Rally, previsto con la tappa di Monte Carlo in questo week-end arriva l’ufficialità che anche quest’anno non sarà presente la tappa nel Regno Unito.

Dopo l’assenza dal 2019 (causa pandemia) il Regno Unito aveva avanzato la proposta per ospitare l’appuntamento previsto dal 18 al 21 Agosto a Belfast nell’Irlanda del Nord.

Bobby Willis, responsabile della candidatura della Gran Bretagna sulla BBC ha dichiarato:

“È sconfortante per i concorrenti e i fan nel Regno Unito e in Irlanda perdere un evento di livello mondiale come il WRC per il terzo anno consecutivo. È una perdita enorme e il rally avrebbe generato 10 milioni di sterline per l’economia con visitatori attesi da tutto il mondo, oltre a poter diventare la spinta post-Covid di cui il turismo e l’ospitalità nella regione hanno tanto bisogno. Intendo lavorare a stretto contatto con il promotore del WRC per identificare le eventuali opzioni per il 2023. Il nostro evento ha un forte sostegno poiché la comunità del motorsport nel Regno Unito e in tutta l’Irlanda ha un incredibile desiderio di vedere il WRC tornare qui.”

Anche se non c’è mai stato un annuncio ufficiale, lo slot del 18/21 Agosto sembrava destinato al ritorno in UK con la tappa nell’Irlanda del Nord, ma ora che la candidatura è ufficialmente saltata le opzioni possibili per quelle date sembrerebbero Ypres in Belgio o  Monza (tappa di chiusura degli ultimi due anni) che attualmente nessuna delle due tappe figurano nel calendario WRC 2022.

WRC: Il Regno Unito ci prova per il 2023

WRC: nonostante la delusione di rinunciare ad una tappa del mondiale rally di questa stagione, gli organizzatori britannici non mollano e puntano direttamente al ritorno nel 2023.

 

“Con piloti come Craig Breen ed Elfyn Evans, e tutta una serie di giovani leve originarie del luogo, dobbiamo sicuramente dare loro un round casalingo del campionato” ha aggiunto Willis alla BBC.

Un Bobby Willis che per rendere fattibile la candidatura in Irlanda del Nord per la tappa del Regno Unito ha lavorato con il deputato Ian Paisley e al responsabile degli eventi nel WRC Promoter Simon Larkin, con quest’ultimo che ha dichiarato:

 

WRC Promoter e tutte le parti interessate erano estremamente entusiaste dell’idea di un rally in Irlanda del Nord. C’è molto entusiasmo in UK, e c’è anche molta conoscenza del motorsport. Siamo certi che ciò avrebbe fornito un significativo ritorno sull’investimento. È un peccato, speriamo di potercela fare nel 2023.”

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta