Carlos Alcaraz batte Ruud e trionfa agli US Open 2022

Alessandro Podio
Alessandro Podio
5 minuti di lettura
Carlos Alcaraz batte Ruud e trionfa agli US Open 2022
Carlos Alcaraz batte Ruud e trionfa agli US Open 2022

Carlos Alcaraz si laurea campione degli US Open edizione 2022 al termine di una bella finale superando il norvegese Casper Ruud.

Sul cemento dell’ Arthur Ashe Stadium di New York va in scena la finale degli US Open che vede protagonisti lo spagnolo Carlos Alcaraz e il norvegese Casper Ruud.

- PUBBLICITA-

Per Alcaraz si tratta della primissima finale slam in carriera, mentre per il norvegese è la seconda conseguita, avendo giocato quella del Roland Garros contro un altro spagnolo, Rafa Nadal.

C’è molto in palio in questa partita per i 2 tennisti, oltre al torneo che sancirebbe per entrambi la prima vittoria, c’è infatti anche la posizione n.1 del ranking:

lo spagnolo Carlos Alcaraz punta a diventare il più giovane a salire in vetta alla classifica, il norvegese Casper Ruud farebbe uno storico salto dal n.7 al primato.

Una curiosità, fra i 2 finalisti è lo spagnolo Alcaraz ad essere rimasto più tempo in campo con un totale 20 ore e 20 min, mentre il norvegese ha totalizzato 18 ore e 46 min di gioco.

A laurearsi campione del torneo è Carlos Alcaraz che al termine di una partita durata 3 ore e 23 minuti si è imposto su Casper Ruud in 4 set con il punteggio finale di 6-4, 2-6, 7-6, 6-3.

 

Carlos Alcaraz supera Ruud in 4 set e vince il suo primo Slam

Primo set equilibrato, i due rivali muovono tanto la palla, costringono all’errore l’avversario e riescono a tenere il servizio, così si prosegue in parità, fino al terzo game dove lo spagnolo si scalda e riesce a breakkare Ruud portandosi in vantaggio sul momentaneo 2-1 che poi consolida nel successivo turno di battuta.

Si procede ognuno col proprio turno di servizio dove nessuno dei 2 tennisti concede niente, con il set che si chiude 6-4 per Carlos Alcaraz.

Secondo set invece nettamente in favore del norvegese che dopo aver annullato la palla break di Alcaraz sul 2-2, prima chiude il game con la testa avanti portandosi 3-2 e, successivamente con un game eccellente strappa addirittura il servizio allo spagnolo allungando 4-2. Alcaraz fallisce il successivo controbreak dando a Ruud la possibilità di scappare, e gioca un ottavo game disastroso sulle ali del nervosismo, regalando a Casper il set, 6-2 il finale.

Terzo set che parte aggressivo per Alcaraz che, rientrato più determinato, strappa subito il break sul servizo di Ruud per poi allungare con il proprio, 2-0 il parziale. Il norvegese accusa il colpo e concede una palla break ma lo spagnolo non ne approfitta e Casper  riesce a tenere e chiude il game accorciando il risultato. Nel quarto game le palle smorzate risultano fatali per Alcaraz che concede il controbreak al norvegese per il 2-2.

I due mantengono la battuta, senza ulteriori strappi fino al 6-6, dove Alcaraz annulla 2 set pointe la porta al tie-break. Lo spagnolo, che durante il torneo non ha ancora vinto un tie-break, allunga di 2 mini break con il norvegese che molla, 7-1 il finale e 2-1 il conteggio dei set per lo spagnolo.

Quarto set molto tirato con i 2 tennisti non disposti a concedere nulla. Si prosegue in condizioni di parità fino al sesto gioco dove Alcaraz sfrutta la prima palla break inducendo Ruud all’errore e portandosi sul 4-2 parziale. Il norvegese non ne ha più e lo spagnolo non concede nulla chiudendo il set sul 6-3.

La partita è finita, dopo un bellissimo torneo Carlos Alcaraz si laurea campione degli US Open 2022 e può finalmente archiviare il suo primo meritato Slam.

 

alcaraz finale us open 2022 Ph.facebook @alcaraz

 

 

 

 

 

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento