Ad imageAd image

Dakar 2023: risultati Stage 3 03-01-2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
14 minuti di lettura
Dakar 2023: risultati Stage 3 03-01-2023

Dakar 2023, risultati stage 2 02-01-2023. La terza tappa inizia ad AlUla e si chiude ad Ha’il per un totale di 447 kilometri.

La giornata odierna è stata la prima con i colpi di scena a causa del meteo, che ha dato molti problemi ai piloti e all’organizzazione, che ha dovuto sospendere la tappa per alcune categorie.

- PUBBLICITA-

La città-oasi dell’Arabia Saudita ospita l’arrivo, per alcuni, della tappa odierna della Dakar 2023, con 447 kilometri complessivi e 221 di trasferimento.

 

Dakar 2023: i risultati dello stage 3

La terza tappa della Dakar 2023 attraversa le due cittadine di AlUla e Ha’il, con 447 kilometri da percorrere e tante sorprese avvenute durante il tragitto.

Carlos Sainz ha perso il comando della classifica generale nelle autovetture per dei problemi a una sospensione della sua Audi, mentre il maltempo ha creato non pochi problemi. La pioggia, mista alla sabbia della località araba, ha dato tanti problemi ai piloti e l’organizzazione, che non ha potuto far partire gli elicotteri per il soccorso, ha dovuto fermare la corsa per alcuni.

Nel pomeriggio, anche l’organizzazione ha alzato bandiera bianca, fermando chi era ancora in corsa dopo i 240 kilometri.

Autovetture: Chicherit a sorpresa, Al-Attiyah ringrazia

Al momento della sospensione, Guerlain Chicherit era al comando della tappa un po’ a sorpresa, ottenendo il miglior tempo della giornata davanti a Henk Lategan, a 3:26 di distacco, e a Orlando Terranova, distaccato di cinque minuti.

Uno dei grandi perdenti della giornata è stato Carlos Sainz, fermo per mezz’ora a causa di problemi alla sospensione della sua Audi e che ha chiuso trentaquattresimo, a un’ora di distanza dal francese. Nasser Al-Attiyah è in nuovo leader della classifica generale della Dakar 2023, e a scanso di problemi, potrebbe essere lui il grande favorito per la vittoria finale.

Classifica Generale Autovetture

POS. EXP. DRIVE-TEAM TEAM TIME VARIATION PENALITY
1 200
(QAT) NASSER AL-ATTIYAH
(FRA) MATHIEU BAUMEL
TOYOTA GAZOO RACING 12H 20′ 33” 00H 00′ 10”
2 202
(SAU) YAZEED AL RAJHI
(DEU) DIRK VON ZITZEWITZ
OVERDRIVE RACING 12H 33′ 53” + 00H 13′ 20”
3 204
(FRA) STÉPHANE PETERHANSEL
(FRA) EDOUARD BOULANGER
TEAM AUDI SPORT 12H 41′ 18” + 00H 20′ 45”
4 236
(FRA) SIMON VITSE
(FRA) FREDERIC LEFEBVRE
MD RALLY 12H 45′ 26” + 00H 24′ 53”
5 216
(ZAF) BRIAN BARAGWANATH
(ZAF) LEONARD CREMER
CENTURY RACING FACTORY TEAM 12H 46′ 49” + 00H 26′ 16” 00H 08′ 00”
6 209
(FRA) MATHIEU SERRADORI
(FRA) LOIC MINAUDIER
CENTURY RACING FACTORY TEAM 12H 47′ 52” + 00H 27′ 19”
7 205
(ZAF) GINIEL DE VILLIERS
(ZAF) DENNIS MURPHY
TOYOTA GAZOO RACING 12H 52′ 41” + 00H 32′ 08” 00H 02′ 00”
8 207
(ESP) CARLOS SAINZ
(ESP) LUCAS CRUZ
TEAM AUDI SPORT 12H 53′ 44” + 00H 33′ 11”
9 230
(BRA) LUCAS MORAES
(DEU) TIMO GOTTSCHALK
OVERDRIVE RACING 12H 54′ 18” + 00H 33′ 45”
10 210
(CZE) MARTIN PROKOP
(CZE) VIKTOR CHYTKA
ORLEN BENZINA TEAM 12H 55′ 43” + 00H 35′ 10”

Motociclette: Sanders scrive il proprio nome sul taccuino dei vincitori

Daniel Sanders, dopo il nono posto della giornata di ieri e senza aprire la pista, ottiene il successo di tappa odierno in maniera dominante e convincente.

Chiudono dietro di lui sul podio Skyler Howes e Mason Klein, vincitore ieri, con più di sei minuti di distacco dal nuovo leader della classifica generale della Dakar 2023, dopo il ritiro di Ricky Brabec, avvenuto a causa di una caduta.

Classifica Generale Motociclette

POS. EXP. DRIVE-TEAM TEAM TIME VARIATION PENALITY
1 18
(AUS) DANIEL SANDERS
RED BULL GASGAS FACTORY RACING 14H 05′ 38” 00H 02′ 00”
2 9
(USA) MASON KLEIN
BAS WORLD KTM RACING TEAM 14H 09′ 42” + 00H 04′ 04” 00H 02′ 00”
3 47
(ARG) KEVIN BENAVIDES
RED BULL KTM FACTORY RACING 14H 12′ 31” + 00H 06′ 53” 00H 03′ 00”
4 10
(USA) SKYLER HOWES
HUSQVARNA FACTORY RACING 14H 14′ 13” + 00H 08′ 35”
5 5
(ESP) JOAN BARREDA BORT
MONSTER ENERGY JB TEAM 14H 16′ 15” + 00H 10′ 37” 00H 01′ 00”
6 8
(AUS) TOBY PRICE
RED BULL KTM FACTORY RACING 14H 16′ 38” + 00H 11′ 00”
7 7
(CHL) PABLO QUINTANILLA
MONSTER ENERGY HONDA TEAM 14H 22′ 34” + 00H 16′ 56” 00H 02′ 00”
8 42
(FRA) ADRIEN VAN BEVEREN
MONSTER ENERGY HONDA TEAM 14H 27′ 08” + 00H 21′ 30”
9 52
(AUT) MATTHIAS WALKNER
RED BULL KTM FACTORY RACING 14H 27′ 40” + 00H 22′ 02”
10 16
(BWA) ROSS BRANCH
HERO MOTOSPORTS TEAM RALLY 14H 29′ 20” + 00H 23′ 42”

 

Quad: Giroud continua il suo dominio

Alexandre Giroud ha dimostrato anche oggi di essere il migliore nella categoria, vincendo anche la terza tappa dopo aver dominato fino ad ora la classifica generale. A completare il podio ci sono Francisco Moreno Flores e Juraj Varga.

Classifica Generale Quad

POS. EXP. DRIVE-TEAM TEAM TIME VARIATION PENALITY
1 151
(FRA) ALEXANDRE GIROUD
YAMAHA RACING – SMX – DRAG’ON 16H 57′ 18”
2 154
(ARG) FRANCISCO MORENO FLORES
DRAGON 17H 32′ 49” + 00H 35′ 31”
3 163
(USA) PABLO COPETTI
DEL AMO MOTORSPORTS BY MOTUL 17H 46′ 05” + 00H 48′ 47”
4 152
(ARG) MANUEL ANDUJAR
7240 TEAM 18H 00′ 44” + 01H 03′ 26” 00H 01′ 00”
5 162
(LTU) LAISVYDAS KANCIUS
STORY RACING S.R.O. 18H 00′ 50” + 01H 03′ 32” 00H 01′ 00”
6 166
(CHL) GIOVANNI ENRICO
ENRICO RACING TEAM 18H 11′ 35” + 01H 14′ 17”
7 155
(POL) KAMIL WISNIEWSKI
ORLEN TEAM 18H 22′ 16” + 01H 24′ 58”
8 153
(SVK) JURAJ VARGA
VARGA MOTORSPORT TEAM 18H 37′ 55” + 01H 40′ 37”
9 164
(ESP) TONI VINGUT
VISIT SANT ANTONI – IBIZA 19H 43′ 58” + 02H 46′ 40”
10 171
(ESP) DANIEL VILA VAQUES
DV4 POWERED BY MOTUL 20H 14′ 54” + 03H 17′ 36”

LW Pro: Austin Jones batte Quintero e vince per la prima volta

In una tappa accorciata rispetto alla sua distanza normale, Austin Jones risponde presente e vince davanti a Seth Quintero, che non ha ancora avuto modo di “stappare lo champagne” alla Dakar 2023.

Una tappa dominata dal primo all’ultimo checkpoint per lo statunitense, che è riuscito a resistere agli attacchi del suo connazionale, rivelazione dello scorso anno, ma ancora a secco

Classifica Generale LW Pro

POS. EXP. DRIVE-TEAM TEAM TIME VARIATION PENALITY
1 301
(USA) SETH QUINTERO
(DEU) DENNIS ZENZ
RED BULL OFF-ROAD JR TEAM USA BY BFG 13H 52′ 06”
2 304
(BEL) GUILLAUME DE MEVIUS
(FRA) FRANCOIS CAZALET
GRALLYTEAM 13H 53′ 07” + 00H 01′ 01”
3 314
(USA) MITCHELL GUTHRIE
(USA) KELLON WALCH
RED BULL OFF-ROAD JR TEAM USA BY BFG 13H 57′ 52” + 00H 05′ 46”
4 303
(USA) AUSTIN JONES
(BRA) GUSTAVO GUGELMIN
RED BULL OFF-ROAD JR TEAM USA BY BFG 13H 59′ 01” + 00H 06′ 55”
5 306
(FRA) JEAN-LUC CECCALDI-PISSON
(FRA) CEDRIC DUPLE
JLCRACING 14H 56′ 08” + 01H 04′ 02”
6 300
(CHL) FRANCISCO LOPEZ CONTARDO
(CHL) JUAN PABLO LATRACH VINAGRE
RED BULL CAN-AM FACTORY TEAM 15H 02′ 53” + 01H 10′ 47” 00H 04′ 50”
7 329
(ARG) DAVID ZILLE
(ARG) SEBASTIAN CESANA
SOUTH RACING CAN-AM 15H 14′ 20” + 01H 22′ 14” 00H 00′ 10”
8 309
(SAU) SALEH ALSAIF
(PRT) JOAO PEDRO VITORIA RE
BLACK HORSE TEAM 15H 22′ 34” + 01H 30′ 28”
9 340
(NLD) HANS WEIJS
(NLD) RUDOLF MEIJER
ARCANE RACING 15H 32′ 57” + 01H 40′ 51” 00H 00′ 30”
10 302
(ESP) CRISTINA GUTIERREZ HERRERO
(ESP) PABLO MORENO HUETE
RED BULL CAN-AM FACTORY TEAM 15H 42′ 28” + 01H 50′ 22” 00H 01′ 00”

SSV: Marek Goczal vince per la seconda volta quest’anno

Marek Goczal, veterano della categoria, vince per la seconda volta di fila e si porta sempre più al comando della classifica, nonostante uno stoico e strepitoso Cristiano Batista, che ha dato filo da torcere al polacco. A chiudere il podio c’è Rokas Baciuska, altro protagonista dell’edizione di quest’anno.

POS. EXP. DRIVE-TEAM TEAM TIME VARIATION PENALITY
1 401
(POL) MAREK GOCZAL
(POL) MACIEJ MARTON
ENERGYLANDIA RALLY TEAM 14H 30′ 03” 00H 02′ 00”
2 406
(BRA) RODRIGO LUPPI DE OLIVEIRA
(BRA) MAYKEL JUSTO
SOUTH RACING CAN-AM 14H 39′ 39” + 00H 09′ 36”
3 428
(POL) ERYK GOCZAL
(ESP) ORIOL MENA
ENERGYLANDIA RALLY TEAM 15H 01′ 18” + 00H 31′ 15”
4 400
(LTU) ROKAS BACIUSKA
(ESP) ORIOL VIDAL MONTIJANO
RED BULL CAN-AM FACTORY TEAM 15H 01′ 49” + 00H 31′ 46” 00H 15′ 00”
5 412
(ARG) JEREMIAS GONZALEZ FERIOLI
(ARG) PEDRO GONZALO RINALDI
SOUTH RACING CAN-AM 15H 06′ 08” + 00H 36′ 05”
6 402
(ESP) GERARD FARRES GUELL
(ESP) DIEGO ORTEGA GIL
SOUTH RACING CAN-AM 15H 13′ 57” + 00H 43′ 54”
7 405
(POL) MICHAL GOCZAL
(POL) SZYMON GOSPODARCZYK
ENERGYLANDIA RALLY TEAM 15H 17′ 23” + 00H 47′ 20”
8 409
(BRA) BRUNO CONTI DE OLIVEIRA
(PRT) PEDRO BIANCHI PRATA
SOUTH RACING CAN-AM 15H 21′ 35” + 00H 51′ 32”
9 437
(BRA) CRISTIANO BATISTA
(ESP) FAUSTO MOTA
SOUTH RACING CAN-AM 15H 39′ 48” + 01H 09′ 45”
10 423
(ESP) JUAN MIGUEL FIDEL MEDERO
(ESP) JAVIER VENTAJA CRUZ
FN SPEED TEAM 15H 40′ 40” + 01H 10′ 37”

Camion: Tre su tre anche per Macik

Martin Macik è un altro dei piloti che è riuscito a fare tre su tre nelle prime tappe della Dakar 2023, anche se il suo distacco su Alex Loprais, attuale leader della generale, è ancora molto largo. A completare il podio il connazionale Jaroslav Valtr e l’olandese Martin Van Den Brink.

POS. EXP. DRIVE-TEAM TEAM TIME VARIATION PENALITY
1 505
(CZE) JAROSLAV VALTR
(CZE) RENE KILIAN
(CZE) TOMAS SIKOLA
TATRA BUGGYRA ZM RACING 14H 03′ 51” 00H 03′ 30”
2 508
(CZE) ALES LOPRAIS
(CZE) PETR POKORA
(CZE) JAROSLAV VALTR JR
INSTAFOREX LOPRAIS PRAGA 14H 09′ 36” + 00H 05′ 45” 00H 15′ 00”
3 502
(NLD) JANUS VAN KASTEREN
(POL) DAREK RODEWALD
(NLD) MARCEL SNIJDERS
BOSS MACHINERY TEAM DE ROOY IVECO 14H 20′ 04” + 00H 16′ 13” 00H 15′ 00”
4 506
(NLD) MARTIN VANDENBRINK
(NLD) RIJK MOUW
(NLD) ERIK KOFMAN
EUROL TEAM DE ROOY IVECO 14H 34′ 30” + 00H 30′ 39”
5 501
(CZE) MARTIN MACIK
(CZE) FRANTISEK TOMASEK
(CZE) DAVID SVANDA
MM TECHNOLOGY 14H 58′ 35” + 00H 54′ 44” 00H 01′ 10”
6 534
(BEL) IGOR BOUWENS
(SEN) SYNDIELY WADE
(BEL) ULRICH BOERBOOM
GREGOOR RACING TEAM 15H 49′ 13” + 01H 45′ 22”
7 503
(CZE) MARTIN SOLTYS
(CZE) ROMAN KREJCI
(CZE) DAVID HOFFMANN
TATRA BUGGYRA ZM RACING 15H 58′ 34” + 01H 54′ 43” 00H 15′ 00”
8 511
(NLD) MITCHEL VAN DEN BRINK
(NLD) JARNO VAN DE POL
(ESP) MOISES TORRALLARDONA
EUROL TEAM DE ROOY IVECO 16H 16′ 39” + 02H 12′ 48”
9 500
(NLD) KEES KOOLEN
(NLD) WOUTER DE GRAAFF
(NLD) WOUTER ROSEGAAR
PROJECT 2030 16H 37′ 56” + 02H 34′ 05” 00H 02′ 00”
10 512
(NLD) BEN VAN DE LAAR
(NLD) JAN VAN DE LAAR
(NLD) ADOLPH HUIJGENS
FRIED VAN DE LAAR RACING 16H 49′ 54” + 02H 46′ 03”

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento