The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Darren Till indagato dalla polizia per post offensivi

Dal nostro partner: FIGHT

Francesco Auletta
Darren Till indagato dalla polizia per post offensivi

Darren Till non è ancora tornato a combattere a seguito dell’infortunio riportato durante la preparazione per il match poi cancellato contro Marvin Vettori. Il britannico, tuttavia, continua a pubblicare contenuti sui social media, in particolar modo quelli che hanno lo scopo di screditare i suoi avversari in maniera ironica.

Questa volta, tuttavia, Darren Till ci è andato giù pesante con un meme offensivo nei confronti delle persone transgender, che ha portato il suo account Instagram al ban temporaneo. La polizia della contea di Merseyside è entrata subito in azione e ha iniziato ad indagare.

ATTENZIONE!!! ARTICOLO CON IMMAGINE ALLA FINE CHE POTREBBE RISULTARE OFFENSIVA!!!

Il meme pubblicato e la reazione di Darren Till

Non è mancata la reazione di Darren Till alla notizia dell’investigazione della polizia di Merseyside, aggiungendo che pubblicherà altri contenuti offensivi.

“Il post ha avuto 100 mila like… Direi che è stata una giornata di grande successo per i post pubblicati su Instagram. Ho un altro post in serbo per voi, ancora più offensivo. Attivate le notifiche!”

Non sono ancora chiare le reazioni interne alla UFC e che provvedimenti verranno presi in caso di problemi legali per Darren TIll.

Il meme pubblicato aveva come tema la gravidanza delle persone transgender. Un utente di Twitter è riuscito a salvare l’immagine per poi ripubblicarla.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Darren Till indagato dalla polizia per post offensivi Darren Till indagato dalla polizia per post offensivi

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!