Ad imageAd image

Draymond Green: Appare il video della lite con Jordan Poole

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Draymond Green: Appare il video della lite con Jordan Poole

Draymond Green si è riappacificato con la dirigenza dei Warriors dopo il litigio con Jordan Poole, ma sono emersi nuovi dettagli in merito.

TMZ Sports, parte del celebre sito di gossip americano, ha pubblicato il video della lite tra i due giocatori di Golden State avvenuta durante un allenamento.

- PUBBLICITA-

La notizia del litigio è diventata subito virale e ha fatto pensare addirittura al rilascio dell’ex Michigan State, poi risolto in scuse pubbliche da parte del giocatore, nonostante alcune sanzioni in arrivo.

 

Draymond Green vs Jordan Poole: appare il video dell’aggressione

Draymond Green ha fatto di nuovo scalpore nelle ultime ore a causa del litigio con il compagno di squadra Jordan Poole, poi risolto con delle scuse pubbliche e una eventuale sanzione da parte della sua squadra.

TMZ Sports, testata che fa parte dell’omonimo sito di gossip americano, ha diffuso il video del litigio tra i due giocatori, che vede l’ex Michigan State prendere a pugni il suo compagno di squadra dopo che lo stesso è stato probabilmente provocato dalla guardia gialloblù, al punto che entrambi sono stati separati con la forza.

Non è la prima volta che Green è coinvolto in un litigio con alcuni compagni di squadra. Nella stagione 2018/2019 ha avuto un alterco con Kevin Durant e fu sospeso per una partita come provvedimento disciplinare.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento