The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

F1: è già ora di dire addio alla sprint race?

Sprint race sì o sprint race no? La F1 si prepara a dirle addio!

La F1, probabilmente, potrebbe essere costretta a dire addio alla tanto discussa sprint race che ha fatto storcere più di qualche naso lo scorso anno.

Per la nuova stagione ne erano infatti previste ben sei ma, a quanto pare, i vari team della Formula 1 non avrebbero trovato ancora l’accordo economico con il detentore dei diritti commerciali. Per questo motivo, dunque, potremmo già dire addio alla sprint race.

Sprint race sì o sprint race no? La F1 si prepara a dirle addio

Zak Brown, amministratore delegato della McLaren Racing, ha rivelato un fatto interessante sulla sprint race: al momento, infatti, non c’è ancora alcun tipo d’accordo o di intesa per la riproposizione della sprint race nei vari GP della F1.

Il problema principale sembrerebbe essere uno: la F1, per quest’anno, non vorrebbe offrire ai team nessuna indennità in caso di incidenti.

Potrebbe saltare tutto, il che sarebbe un peccato. Siamo tutti nelle stesse condizioni, se qualcuno dovesse avere più incidenti pazienza, fa parte dello sport.

Sono delle sfide, non voglio risolverle tirando fuori il libretto degli assegni. Una squadra in particolare voleva un aumento del budget cap di 5 milioni di dollari, il che è semplicemente ridicolo, non ha motivazioni razionali alle spalle. Ti dicono pure “Devi mettere una pezza prima che succeda qualcosa”, e questa è soltanto una sciocchezza.”

Brown ha poi continuato a parlare di questa intricata situazione, e non nasconde la speranza di riuscire ad arrivare ad un compromesso:

“Vorrei che non ci trovassimo in questa situazione, dobbiamo trovare otto voti su dieci perché abbiamo superato già una data importante. Penso che dovremmo prendere delle decisioni con fermezza e bloccare ora quello che succederà nel 2023, senza alcun aumento del tetto massimo salariale, se vuoi essere duro e credibile.

Allora forse potremmo trovare un compromesso, alzare il budget cap per il 2022, altrimenti lo saltiamo direttamente e pensiamo al 2023. Penso che un paio di queste squadre dovrebbero spiegare ai fan perché non ci saranno le Sprint Race.

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta