Ad imageAd image

I Guelfi Firenze confermano Adduci e Dalle Piagge per la IFL 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
I Guelfi Firenze confermano Adduci e Dalle Piagge per la IFL 2023

I Guelfi Firenze si regalano Alberto Adduci e Lorenzo Dalle Piagge per Natale e per il prossimo anno.

I due ex Seamen Milano, già presenti nel roster campione d’Italia 2022, sono stati confermati anche per la Italian Football League 2023, la prima per i toscani con il tricolore sul petto.

- PUBBLICITA-

Il giocatore della Nazionale Italiana e l’MVP dell’ultimo Italian Bowl sono altri due pezzi importanti per la formazione viola che difenderà il titolo.

 

Il regalo di Natale dei Guelfi Firenze sono Alberto Adduci e Lorenzo Dalle Piagge

I Guelfi Firenze hanno annunciato oggi che altri due giocatori chiave della scorsa stagione, l’Offensive Lineman Alberto Adduci e il DL Lorenzo Dalle Piagge, sono stati confermati anche per la prossima stagione.

I due ex giocatori dei Seamen Milano vestiranno la maglia viola anche nella Italian Football League 2023, il primo campionato che vedrà la compagine toscana difendere il tricolore sul petto per la prima volta nella sua storia ultraventennale.

L’MVP dell’ultimo Italian Bowl, vinto contro la sua ex squadra, ha ottenuto diciotto placcaggi, quindici in solitaria e tre condivisi, 4 Sacks e un fumble recuperato, mentre il giocatore della Nazionale Italiana ha quattro placaggi, due singoli e quattro in gruppo, e un solo sack nelle sole gare di Regular Season.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da IFL (@italianfootballleague)

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento