The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

I Carpanelli Warriors raccolgono i frutti del grande lavoro svolto

News dalla 1° Divisione FIDAF

I Blue finalmente sono riusciti a finalizzare 6 volte in TD le occasioni propiziate durante l’incontro contro i Rhinos Milano. 41 a 28 il finale per i bolognesi, maturato con un costante controllo dell’incontro anche se i milanesi ci hanno creduto quasi fino alla fine; a loro l’onore di aver tenuto sempre bene il campo.

Ma la notizia più esaltante per i ragazzi di Coach Giorgio Longhi è certamente quella di aver trovato finalmente un QB. Spieghiamo meglio. I Carpanelli Warriors privi del regista titolare canadese e del suo ottimo backup italiano Andrea Bello, stavano cercando come poter organizzare un offense in grado di produrre gioco senza una leadership sul campo. Dopo un tentativo non perfettamente riuscito contro i Vipers, sabato sera sul proprio terreno è comparso chi si è preso l’onere di caricarsi sulle proprie spalle il peso di un attacco abbastanza sterile fino a quel punto.

È stato il running back americano che fino a questo momento non aveva ancora avuto la sua reale possibilità di far vedere di che pasta fosse fatto. Shakif Laparis Seymour, ma per tutti FISH, aveva giurato alla dirigenza ed al coaching staff guerriero che avrebbe fatto quello di cui tutti denunciavano una sostanziale mancanza: esprimere la leadership sul campo ! E così é avvenuto. Dei 6 TD felsinei, ben 5 portano la sua firma personale ed uno è stato realizzato dal compagno di appartamento, il canadese Alexis Zacary, ma su lancio delle stesso Fish, inventandosi anche il ruolo di passatore. Per 5 delle sei volte, Dazzani (4) e Zanetti hanno centrato i pali nella trasformazione.

È stata una notte magica all’Alfheim Field; assistere alle poderose portate di Fish, vederlo sulla sideline incitare i compagni, coinvolgere il tifo nel supportare il Team, correggere chi stava sbagliando e, alla fine, lasciarsi andare in un ballo scatenato. Questo è quello che il popolo guerriero voleva da lui.

In effetti, un running back che ha sostenuto le selezioni per la NFL nel 2021 con un’interessante valutazione non poteva essere null’altro se non un condottiero sul terreno di gioco.

A questo punto, ed in attesa anche dei risultati della prossima settimana, si è riaperto uno spiraglio per i Carpanelli Warriors nell’ultima gara della stagione regolare di sabato 28 maggio, sempre a Bologna e sempre contro i Ducks Lazio; tutto esattamente come la fine dello scorso campionato.

Un impegno difficilissimo, ma che FISH ha iniziato a preparare assieme ai suoi compagni di squadra già sotto la doccia dopo l’incontro.

Ufficio Stampa Carpanelli Warriors Bologna

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.