UFCMMA

Jon Jones insicuro riguardo il suo futuro in UFC

Jon Jones insicuro riguardo il suo futuro in UFC

Jon Jones ha dichiarato di essere piuttosto incerto se continuare a combattere dopo il match con Stipe Miocic a UFC 309.

L’attuale campione dei pesi massimi al momento è ancora alle prese con l’infortunio alla spalla subito a poche settimane prima dal suo match contro Stipe Miocic di UFC 295.

Jones ha effettuato il suo primo intervento chirurgico e ora l’incontro è stato rimandato nel novembre 2024 in occasione di UFC 309 come sempre, al Madison Square Garden di New York. Tuttavia, potrebbe essere l’ultimo combattimento nelle MMA per entrambi i fighter.

Jon Jones si ritirerà a UFC 309?

Jon Jones ha risposto al commento di un fan sul social network ‘X’ che gli chiedeva se è previsto un suo ritiro al termine del combattimento con Miocic, valido per la cintura di campione del mondo dei pesi massimi UFC. Jones è incerto:

“Non so se chiuderò la mia carriera dopo aver affrontato Stipe. Sai, attualmente ci sono molte sfide interessanti nella promotion, devo pensarci molto bene prima di prendere una decisione affrettata”.

Recentemente si è parlato molto di una grande ipotetica sfida con il campione in carica dei massimi leggeri Alex Pereira con Jon Jones che si è detto favorevole ad affrontarlo nella gabbia dato che diverse settimane fa scrisse:

“Perché non dare la possibilità ad Alex Pereira di diventare l’unico atleta della storia a vincere 3 cinture in UFC? Perché non dargli la possibilità di vendicare tutte le leggende brasiliane che ho sconfitto io? Sarebbe un incontro grandioso per la UFC e per i fan GOAT vs GOAT”.

Tra le opzioni per Jones ci sarebbe pure la difesa del titolo, nel caso dovesse sconfiggere Stipe Miocic, contro il vincitore tra Tom Aspinall e Curtis Blaydes che si affronteranno nel co main event di UFC 304 in Inghilterra il prossimo mese.