MotoriFormula 1

La Red Bull svela la nuova monoposto per il 2021

La Red Bull svela la nuova monoposto per il 2021

Tramite il proprio profilo Twitter, il Red Bull Racing Team ha rivelato la nuova monoposto per la stagione 2021, la RB16B.

Le presentazione della Red Bull RB16B

Con Alexander Albon passato in DTM ma facente comunque parte del programma Red Bull Drivers, la stagione 2021 vedrà Max Verstappen affiancato da Sergio Perez arrivato dalla Racing Point.

Il grande dubbio per la stagione sta nella stabilità della macchina, autrice lo scorso anno di molti testacoda. All’inizio si pensava che i piloti spingessero troppo al limite la macchina ma più avanti nella stagione 2020 ci si è accorti che l’aerodinamica della RB16 non era all’altezza della Mercedes.

Il Team Principal Christian Horner ha dichiarato: “Abbiamo lavorato duramente per capire le difficoltà della scorsa stagione, abbiamo usato sia il simulatore che la galleria del vento. Abbiamo imparato tanto nel 2020 e adesso vogliamo portare le migliorie nel 2021. Riguardo al problema dello scorso anno non so se lo abbiamo risolto del tutto, vedremo meglio durante i test in Bahrain.”

Alla fine della scorsa stagione Max Verstappen mostrò un po’ di frustrazione per il lavoro svolto a Milton-Keynes sull’aerodinamica dell’auto. A tal proposito Horner ha aggiunto: “Quando qualcosa viene introdotto nell’auto, deve restare nell’auto. I piloti non devono più testare le varie migliorie ma solo concentrarsi sul simulatore. Siamo riusciti durante il 2020 a riprendere in mano l’auto e credo che nel 2021 la musica sarà la stessa, ne sono sicuro.”

Ricordiamo che dalla stagione 2022 la Red Bull prenderà in carico i motori Honda fino al 2025 dato il fatto che , per il colosso giapponese, questa è l’ultima stagione in F1.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

La Red Bull svela la nuova monoposto per il 2021Seguici su Google News