Ad imageAd image

WEC: ecco la entrylist per il 2023

Giacomo Della Vecchia
Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
WEC: ecco la entrylist per il 2023
Contenuti dell'articolo

Il WEC ha comunicato la entrylist per la stagione 2023. Al via 38 vetture di cui 13 Hypercar.

Il Mondiale WEC è sempre più vicino alla prima gara della stagione 2023 che comincerà a Sebring nel mese di Marzo.

- PUBBLICITA-

Proprio oggi è stata ufficializzata la entrylist per la stagione 2023, con 38 vetture al via di cui 13 Hypercar. Ecco le auto e le case regolamente iscritte al Campionato.

Le vetture iscritte al WEC 2023

Tra le Hypercar la lotta al vertice per scalzare Toyota quest’anno sarà molto dura. Infatti, oltre alle LMH, verranno portate nel WEC anche le LMDh; i nuovi arrivati sono Ferrari (con le sue 499P affidate al Team AF Corse che correranno con i numeri #50 e #51), le due Porsche 963 LMDh del Team Penske Motorsport (con i numeri #5 e #6) oltre alla Cadillac V-LMDh del Team Cadillac Racing (#2) e alla Glickenhaus 007 (#708).

Altra grande novità è il Floyd Vanwall Racing Team (#4) che riporterà in pista in un Campionato FIA Jacques Villeneuve. Sfumata la possibilità di vedere Isotta Fraschini la cui iscrizione è stata rigettata; l’obiettivo minimo è di fare test gara per gara e provare ad iscriversi ai singoli eventi.

Alpine Elf Team scende quindi nella categoria LMP2 in attesa della LMDh nel 2024, raddoppiando le auto e puntando su Negrao e Vaxiviere nei due equipaggi; altra squadra che va al raddoppio per la stagione 2023 del WEC è Prema Racing che punterà su Correa, Pin e un Bortolotti in via di conferma.

Nella classe GTE-Am Ferrari porterà nel WEC ancora la 488 GTE Evo (la nuova 296 GT3 è per adesso destinata alla IMSA WeatherTech SportsCar Championship) vincitrice del Campionato nel 2022 con il Team AF Corse; attenzione anche al Team Iron Dames passate da Ferrari a Porsche preparate dal Team Proton che farà correre sulla #88 l’attore Michael Fassbender.

Il totale delle GTE sarà quindi di 14 auto, con la maggioranza di Porsche ed una piccola rappresentanza di Aston Martin affidate a D’Station Racing e NorthWest AMR.

Non ci resta quindi che aspettare la gara di Sembring che darà il via alla stagione 2023 del WEC.

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: , ,
Condividi l\'articolo
Lascia un commento