Ad imageAd image

Roberto Martinez non sarà più il CT del Belgio

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
2 minuti di lettura
Roberto Martinez non sarà più il CT del Belgio

Roberto Martinez, dopo l’eliminazione dai mondiali in Qatar ha confermato di aver lasciato l’incarico di CT della nazionale del Belgio.

Il pareggio per 0 a 0 ottenuto con la Croazia ha condannato il Belgio all’uscita dai campionati mondiali di calcio in Qatar già durante la fase a gironi confermando il periodo difficile della nazionale tra litigi interni e prestazioni ben al di sotto delle aspettative.

- PUBBLICITA-

Nonostante si stata etichettata come una delle squadre più forti, raggiungendo anche il numero 1 del ranking FIFA in passato, il Belgio ha dovuto dire addio anticipatamente ad una competizione internazionale senza ottenere nessun trofeo in bacheca.

 

Roberto Martinez dice addio alla nazionale belga

Il clamoroso flop del Belgio ai mondiali in Qatar ha fatto costringere a Roberto Martinez a lasciare il suo incarico di Commissario Tecnico dei Diavoli Rossi.

Le prime indiscrezioni sono partite dalla testata Sportbible, poi le conferme arrivate subito dopo hanno ufficializzato l’uscita del CT spagnolo che subito dopo il pareggio con la Croazia (che ha condannato il Belgio all’eliminazione) ha dichiarato in conferenza stampa:

Uscire alla fase a gironi non è sufficiente per il Belgio.

“Volevamo farcela, ma ogni nazionale lo vuole. Questo è il miglior torneo del mondo. In passato abbiamo vinto tre partite nel girone e siamo stati eliminati, lo stesso è successo agli Europei.

La sensazione è la stessa, posso accettare questo modo di perdere. Giocatori come Tielemans, Onana, Doku… La ‘generazione d’oro’ ha raggiunto qualcosa che dovrebbe entusiasmare le generazioni future.

Questa eredità sopravvive e dobbiamo continuare a fissare standard elevati”.

Con questo risultato, la panchina di Martinez è la seconda a saltare in questi mondiali dopo le dimissioni di Gerardo Martino alla guida del Messico.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
2 Commenti