The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

IFL 2022: I Vipers Modena sconfiggono Bologna a Monteveglio

24-10 il risultato finale per i modenesi

I Vipers Modena continuano il loro momento ottimo sconfiggendo nel recupero della Week 6 e nel derby emiliano i Warriors Bologna per 24-10 a Monteveglio, conquistando la loro terza vittoria consecutiva.

Potete ascoltare qua l’ultima puntata di Quelllo Sporco Ultimo Podcast, la trasmissione di TSOS dedicata al mondo del Football Americano.

Terza vittoria in IFL per i Vipers Modena: Sconfitti anche i Warriors

Una partita dalle due facce quella della provincia bolognese: I Vipers Modena vengono dalla vittoria con il brivido di Roma, mentre i Warriors, ancora in emergenza dopo l’addio inaspettato di Gabriel Cousineau, vengono dalla pesante sconfitta contro la sponda Blue Navy di Milano.

Mariam Cebotaru si rende protagonista di un ottimo Kick Off Return, con il pallone portato fino alle 31 yarde avversarie. Shakif Seymour, oggi anche QB per i Warriors Bologna, ci mette poco ad avanzare in red zone, arrivando a segnare un TD con Mattia Parlangeli, poi annullato per un fallo. Il loro bottino resta asciutto grazie alla difesa di casa, che ferma su quarto down e Goal i felsinei. Danny Vanatsky compie il primo big play della giornata per i Vipers Modena, trovando Stefano Di Tunisi prima delle 50 yarde con un lancio lungo. Il drive si chiude con un fumble recuperato dai bolognesi.

Sono proprio i Warriors Bologna a passare davanti grazie a Seymour, che ha realizzato in corsa i primi sei punti della gara, che diventano sette grazie all’extra point di Matteo Dazzani. I Vipers Modena di Christian Nobile, alla prima gara in casa della stagione, non riescono a reagire all’inizio bomba dei felsinei e sono costretti al calcio di allontanamento.

Un sack di Simone Bernardoni su Seymour mette in difficoltà la compagine di Giorgio Longhi, costretta per la prima volta al punt. Nonostante il gioco di corsa che per la squadra di casa sta portando di rado ottimi risultati, è il gioco aereo a portare i primi punti dei Vipers Modena nella gara odierna, con il lancio in end zone per Stefano di Tunisi, che si rende protagonista anche dell’extra point del pareggio.

I primi due quarti volano velocemente e si arriva al primo avviso dei due minuti con i Warriors Bologna nei guai in attacco. Shakif Seymour rischia la Safety, ma riesce a liberarsi dello sferoide prima di atterrare sul terreno di gioco. Il quarto Down e ventotto yarde costringe gli elfi guerrieri al calcio. Sul finire della seconda frazione, i Vipers Modena si portano avanti ancora con la premiata ditta Vanatsky-Di Tunisi, con l’ex Ohio State, in difficoltà in questa occasione, che trova l’ex Seamen Milano in ricezione.

Seymour prende di sorpresa la difesa locale, partendo dalla Goal Line e arrivando verso le venti yarde avversarie, ma il lancio successivo viene intercettato in end zone da Andrew Bernardini, ex Dolphins Ancona, che scongiura il pericolo e manda all’intervallo l’incontro.

Al rientro dagli spogliatoi, i Vipers prima perdono palla sul ritorno da Kick Off, poi si fanno intercettare, salvandosi grazie all’offside difensivo. Dopo un lungo drive, Stefano di Tunisi realizza un Field Goal da 37 yarde per allungare il distacco nei confronti della squadra avversaria. La difesa di casa riesce a fermare in maniera ottima i biancoblu nel loro drive successivo e a costringerli a un altro punt.

Dopo uno snap botchato, Danny Vanatsky riesce a lanciare per Daryus Skinner, ma non abbastanza per chiudere il primo down, costringendo al calcio la squadra di casa. Anche i Warriors Bologna non avanzano in mezzo al terreno di gioco, calciando di nuovo.

Due azioni bastano ai Vipers Modena per segnare di nuovo con il lancio di Vanatsky per Daryus Skinner, che dopo aver risolto l’incontro di settimana scorsa a Ciampino con un Pick Six, mette sotto ghiaccio anche questo incontro. Un Di Tunisi perfetto quest’oggi al calcio mette tra i pali anche il terzo extra point della serata. Matteo Dazzani chiude un drive impegnativo per i Warriors Bologna con un Field Goal realizzato da 35 yarde per portare a due possessi di distanza un incontro che si sta volgendo al termine.

L’attacco modenese prova ad ottenere yarde per lasciar scorrere il cronometro e mettere sotto ghiaccio la gara, ma la difesa felsinea non si fa fregare e provoca un ritardo di gioco, seguito da un calcio di Di Tunisi in campo avversario. Shakif Seymour si ritrova ancora contro la difesa modenese, ma poi trova Zachary Alexis, che riesce a correre e ad avvicinarsi alla red zone in uno degli ultimi assalti della partita, ma troppo tardi pe rimpensierire la formazione locale.

I Vipers Modena portano a casa il derby e la terza vittoria consecutiva, mentre i Warriors Bologna scendono a 1-5 e sono consapevoli della certezza che i Playoff sono ormai un miraggio. La brigata di Christian Nobile continuerà il proprio giro itinerante a San Felice Sul Panaro, dove affronteranno la prima in classifica, i Seamen Milano, mentre la squadra di Giorgio Longhi torna in campo tra due settimane per sfidare i Rhinos Milano.

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] alla loro terza sconfitta stagionale, sfideranno la squadra di Christian Nobile, vincente oggi sui Warriors Bologna nel recupero della Week 6, a Novi di Modena, nella Week […]

Lascia una risposta