Ad imageAd image

Anthony Johnson è morto: le reazioni dal mondo delle MMA

Francesco Auletta
Francesco Auletta
3 minuti di lettura
Anthony Johnson è morto: le reazioni dal mondo delle MMA

Anthony Johnson è venuto a mancare all’età di 38 anni nella giornata di ieri. Molti, nel mondo delle MMA, piangono la sua prematura scomparsa.

L’ex sfidante al titolo UFC dei pesi mediomassimi era fuori dalle scene da più di un anno a causa di una lunga malattia. Ieri sera è giunta la tragica notizia che ha sconvolto molti fighter, inclusi alcuni dei suoi storici rivali.

- PUBBLICITA-

Su tutti Daniel Cormier, contro il quale ha combattuto due volte per il titolo mondiale dei pesi mediomassimi della promotion di Dana White. Anthony Johnson si era poi ritirato per 4 anni circa prima di tornare in azione in Bellator. Egli era infatti riuscito a vincere i quarti di finale del Light Heavyweight Grand Prix, ma la malattia lo ha costretto a tirarsi indietro.

Daniel Cormier e altri fighter piangono la morte di Anthony Johnson

Riportiamo in seguito alcune delle reazioni condivise sui social media da parte di fighter, amici e vecchi rivali di Anthony Johnson.

Daniel Cormier

“Riposa in pace, fratello mio. Nonostante fosse temuto da molti, Anthony era una brava persona. Ricordo i messaggi che mandava per sapere delle condizioni del suo avversario. A volte la vita è proprio ingiusta.”

Glover Teixeira

“Il mio cuore è a pezzi. Uno dei fighter più forti che io abbia mai affrontato e una bravissima persona. Porgo sentite condoglianze alla sua famiglia.”

John Dodson

“Una delle persone più brave di questo mondo è venuta a mancare. Grazie per i momenti condivisi. Le mie condoglianze alla famiglia di ‘Rumble’.”

Yoel Romero

“Il mio cuore è a pezzi perché non potrai più tornare.”

Michael Bisping

“Sono senza parole. Mando sentite condoglianze ai suoi familiari.”

Michael Chiesa

“Riposa in pace, Anthony. Uno dei più grandi artisti del KO nella storia di questo sport. Sono vicino ai familiari e a tutti coloro che piangono la sua scomparsa.”

Derek Brunson

“Ha sempre lavorato sodo per essere una persona migliore. A volte la vita può essere breve. Non dimenticate mai di apprezzare ogni singolo momento condiviso con queste persone.”

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
1 commento