Ad imageAd image

Cecilia Zandalasini si sfoga sul calendario della LBF

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Cecilia Zandalasini si sfoga sul calendario della LBF

Cecilia Zandalasini ha avuto modo di sfogarsi in merito al fitto calendario organizzato dalla LBF per le gare di campionato.

Il motivo principale della polemica è il fatto che la lega non abbia avuto modo di spostare un incontro che si è giocato a Capodanno, a tre giorni di distanza dall’ultimo impegno della sua Virtus Bologna in trasferta.

- PUBBLICITA-

Le due vittorie a Crema e Brescia hanno consentito alla Virtus di restare al secondo posto in classifica, insieme con la Reyer Venezia, con dodici successi in quattordici partite.

 

Cecilia Zandalasini vs LBF per il calendario della lega

Sul proprio profilo Twitter, Cecilia Zandalasini ha avuto modo di parlare contro la Lega Basket Femminile in merito al calendario fatto dalla lega a inizio stagione, prendendo il fatto di aver giocato a Capodanno senza che la lega abbia avuto modo di spostare la partita a causa degli impegni della squadra anche in campo europeo.

28 Dicembre trasferta a Brescia e Primo Gennaio trasferta a Crema. Era la prima volta nella mia vita che giocavo una partita l’1 Gennaio. Ma ora mi chiedo, perché? Con un campionato italiano che finisce il 26 Marzo? Non c’era veramente possibilità di spostare questa partita?

Giocando anche l’Eurolega di solito abbiamo un giorno libero ogni 2 settimane. Avere più giorni liberi nella pausa natalizia sarebbe stato essenziale per affrontare una seconda parte di stagione fitta di partite sempre più importanti, dove ci si gioca veramente la stagione sia in Italia che in Europa.

Ma a quanto pare siamo tutti delle macchine, no? Grazie per un bellissimo calendario, come sempre. Spero a nome di tutte noi che per il 2023 possiate pensare di fare un calendario normale!”.

Nelle ultime due gare, la Virtus Bologna ha vinto in entrambe le occasioni, restando appaiata al secondo posto, insieme alla Reyer Venezia, dietro all’imbattuta Famila Basket Schio.

 

 

Supporta TSOS

  Effettua una donazione a TSOS  

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento