Ad imageAd image

Dakar 2023: Modifiche per le tappe 6 e 7

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Dakar 2023: Modifiche per le tappe 6 e 7

La direzione gara della Dakar 2023 ha deciso di apportare delle modifiche per le prossime due tappe.

La pioggia che ha colpito il percorso negli ultimi giorni ha obbligato l’organizzazione a dei cambi per l’itinerario degli Stage 6 e 7, in programma domani e dopodomani.

- PUBBLICITA-

La tappa di domani è stata accorciata di 100 kilometri, mentre l’inizio dello Stage di dopodomani si terrà sulla falsariga di quello successivo, che ad oggi non presenterà variazioni.

 

La Dakar 2023 avrà delle modifiche per il suo itinerario

La direzione sportiva della Dakar 2023, insieme con la direzione gara, hanno deciso di fare dei cambiamenti in merito all’itinerario delle prossime due tappe della manifestazione.

La pioggia è stata un’altra delle grandi protagoniste della corsa, e ha obbligato chi di dovere a lavorare più del dovuto negli ultimi giorni, in particolare durante la terza tappa.

Per lo Stage 6 si inizierà come stabilito all’inizio, ovvero ad Ha’il, ma si chiuderà con quasi un centinaio di kilometri di anticipo rispetto all’itinerario iniziale, per permettere alla carovana di raggiungere il bivacco di Riyad con un tragitto di 300 kilometri. Per la tappa successiva si inizierà ad Al Duwadimi, sulla stessa linea di partenza dell’ottava tappa, mentre alla fine della giornata verrà deciso, in base alle condizioni meteo, se si tornerà al bivacco o meno.

Lo stesso conterà per quanto riguarda lo Stage 8, i cui eventuali cambiamenti verranno comunicati successivamente dalla direzione gara.

 

 

Supporta TSOS

  Effettua una donazione a TSOS  

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
2 Commenti