The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

IFL 2022: I Dolphins Ancona travolgono i Vipers Modena

Finisce 35-7 a Novi di Modena

I Dolphins Ancona fanno un passo in avanti in chiave playoff, sconfiggendo i Vipers Modena a Novi di Modena per 35-7.

Potete ascoltare qua l’ultima puntata di Quello Sporco Ultimo Podcast, la trasmissione di TSOS dedicata al mondo del Football Americano.

I Dolphins Ancona battono Modena nello scontro diretto per i Playoff

Dopo il minuto di silenzio dedicato ad Alberto Cicale, i Dolphins Ancona iniziano il match con il kickoff return di Luciano Giuliani, fermato alle 40 yarde dalla difesa di casa. Sono proprio i dorici a segnare per primi con la corsa da due yarde di Dillon Sherman dopo un buon primo drive. Danny Vanatsky e i Vipers Modena non riescono ad avanzare e dopo un three and out sono costretti al calcio di allontanamento. Alcune assenze eccellenti, come quelle di Stefano di Tunisi e Simone Bernardoni, mettono molto peso sulle spalle della squadra di casa.

Collin Di Galbo riesce a portare in campo avversario i suoi grazie alle ricezioni di Manuel Zoppi e a una corsa di Zach Quattrone, ma è ancora Sherman, questa volta su lancio di quattro yarde, a portare altri punti alla compagine avversaria. Il numero quarantuno dei Dolphins Ancona riesce a fermare alla prima azione del nuovo drive il RB dei Vipers, Daryus Skinner. Il QB ex Ohio State, nonostante la buona manovra, trova però Quattrone sulla sua strada, al suo quarto intercetto stagionale.

Nonostante tutte le difficoltà, la difesa dei Vipers Modena riesce a provocare un turnover on downs in territorio amico dopo quattro lanci incompleti, ma ciò non è servito alla Offense per evitare il secondo intercetto della giornata, quello di Raffaele Rotelli, che riesce a portare lo sferoide in end zone per un Pick Six. I lanci del QB americano dei Vipers non portano però a buoni risultati, anche a causa della imprecisione mostrata oggi dal regista.

Anche la Offense avversaria non è salva dalla buona difesa mostrata dai Vipers Modena, che li costringe a un Turnover on Downs, ma il nuovo drive dura solo una azione a causa dell’intercetto, il secondo oggi, di Zach Quattrone, protagonista in difesa per i Dolphins Ancona, che chiudono in attacco il primo tempo, senza però concretizzare.

I modenesi iniziano in attacco la ripresa e si portano in campo avversario con una bella ricezione di Michael Turrini. Con l’assenza del loro miglior ricevitore, nonché kicker della squadra, Vanatsky è costretto a giocare alla mano i quarti down, fallendone però un altro. La difesa modenese obbliga al punt i Dolphins Ancona al loro primo drive del secondo tempo dopo un three and out anche grazie a un sack di Heorhii Lianka.

Anche Vanatsky è costretto dalla difesa avversaria al sack, questa volta da parte di Elia d’Aloi, ma sul punt successivo Zach Quattrone, autore di una bella gara fino ad allora, perde palla in fase di ritorno. Daryus Skinner è il primo a raccogliere lo sferoide e a riportarlo in end zone. Collin Di Galbo torna a mettere il suo nome sul taccuino dei marcatori grazie alla sua corsa da una yarda che allunga il passivo di tre possessi.

Nonostante il largo distacco, i Vipers Modena non mollano e provano a non perdere il treno verso un’altra rimonta disperata, ma il drive post Pick Six si chiude con un turnover on Downs da parte dell’attacco di casa. I Dolphins Ancona continuano comunque a portarsi in avanti grazie alle ricezioni dei gregari, come Federico Orlandini, che si fa notare per aver completato un lancio nella red zone avversaria. Dillon Sherman, con il suo terzo TD, il secondo in corsa, chiude matematicamente i giochi.

I Vipers chiudono una serata sfortunata con un punt dopo un three and out, mentre i Dolphins Ancona, con un minuto da giocare, lasciano scorrere il cronometro e si confermano tra le formazioni da tenere sott’occhio in chiave playoff.

I Dolphins Ancona, ora con un record di 4-3, chiuderanno la loro Regular Season contro i Panthers Parma settimana prossima, mentre i Vipers Modena, alla seconda sconfitta di fila, sono 3-3 e viaggeranno verso Milano tra sette giorni per sfidare i Rhinos Milano ultimi in classifica.

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta