Ad imageAd image

Ferrari: la chiamata di Sainz è arrivata tardi

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Ferrari: la chiamata di Sainz è arrivata tardi

Ferrari ha chiuso il GP Olanda 2022 al 3° posto con Charles Leclerc, finalmente protagonista dopo alcune prestazioni molto opache. Nonostante il 5° posto alla bandiera a scacchi per Carlos Sainz, il pilota spagnolo è stato penalizzato di 5 secondi per Unsafe Release durante la seconda sosta ai box; ma il vero problema nasce al primo stop, con Ferrari che si è dimostrata impreparata ad accogliere il proprio pilota facendogli perdere molto tempo in quanto mancava la ruota posteriore sinistra oltre ad aver messo a rischio la gara di Sergio Perez che si era fermato dietro allo spagnolo.

Infatti, Sergio Perez al momento della ripartenza è letteralmente salito sopra la pistola che i meccanici usano per svitare i dadi che tengono gli pneumatici. Già lì il rischio di Unsafe Release è stato molto alto ma fortunatamente rientrato.

- PUBBLICITA-

 

Ferrari: le dichiarazioni sulla prima sosta di Carlos Sainz

Mattia Binotto, Team Principal della Ferrari, ha dichiarato: “Nel primo pit-stop stavamo marcando la strategia di Lewis Hamilton per evitare il suo undercut nei nostri confronti. Abbiamo reagito d’istinto per mantenere la posizione, abbiamo visto i meccanici Mercedes pronti per il pit-stop ed abbiamo immediatamente richiamato Sainz; purtroppo è successo tutto alla svelta, il pilota era già all’ultima curva ed i meccanici non erano pronti.”

Riguardo invece il secondo pit-stop, che a conti fatti è costato il 5° posto a Carlos Sainz, il Team Principal della Ferrari ha aggiunto: “Gli stewards sono stati molto severi ; McLaren stava passando nel pit-lane ed abbiamo deciso di richiamare Carlos per il cambio gomme, abbiamo aspettato fino a che non avevamo abbastanza spazio per farlo uscire ma nel frattempo stava arrivando l’Alpine dietro di noi. Norris si stava fermando ed i meccanici hanno cominciato a lavorare sulla sua macchina ed abbiamo dovuto evitarli. L’auto si è quasi spenta in questa occasione; Carlos Sainz è stato molto corretto in questa occasione e non condivido la penalità nei suoi confronti.”

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento