The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Formula E: Jamie Reigle parla della Gen3

Il CEO della Formula E parla delle monoposto del 2022

Jamie Reigle ha parlato delle auto Gen3 della Formula E e dei suoi dubbi sul posticipare il debutto delle nuove monoposto.

Formula E: le dichiarazioni di Jamie Reigle

Lo scorso Aprile la FIA, la Formula E ed i Team decisero, per cercare di risparmiare più denaro possibile, di adottare un’evoluzione delle Gen2 anziché la nuova Gen3. Le nuove auto peseranno 120 kg in meno ed avranno una potenza di 470 Cv e lo stesso fondatore Alejandro Agag disse che la decisione era stata presa prima del FIA World Motorsport Council che si tenne il 19 Giugno 2020.

Ma il CEO Jamie Reigle ha rivelato che non era d’accordo con lo spostamento di una stagione: “Esatto, non ero d’accordo. Guardando indietro mi accorgo che ero nel torto, anche perchè pensavo all’epoca che il COVID-19 era in via di risoluzione. Pur rimanendo convinto che la scelta sia stata sbagliata, dobbiamo pensare che le Gen3 dureranno dal 2023 al 2027 e che la tecnologia dietro le monoposto è ancora un fattore rilevante.”

Il manager ha aggiunto che un qualsiasi spostamento futuro sarebbe al momento impensabile, dato il fatto che il 31 Marzo i costruttori dovranno far sapere se intendono continuare in Formula E. Allo stato attuale, Mahindra e DS Automobiles sono gli unici costruttori che hanno confermato la loro presenza nella Gen3 mentre ci si aspetta che Nissan, Mercedes e Porsche annuncino la loro permanenza nell’immediato futuro.

Reigle ha continuato:La data del 31 Marzo è un semplice pro-forma per permettere di sviluppare la nuova Powertrain. E’ la FIA stessa a controllare questo procedimento dando dati e specifiche ai costruttori stessi, non avrebbe senso posticipare ulteriormente la Gen3. Il mio sospetto è che avremmo un mese di Marzo molto interessante, più ci avviciniamo alla data e più ci saranno discussioni. Al momento abbiamo 2 costruttori confermati, alla fine che ci siano solo loro oppure 10, la Formula E andrà bene lo stesso. Sono convinto, la maggior parte del personale del paddock rimarrà.”

Riguardo allo sviluppo della Gen3, l’ex Direttore Commerciale del Manchester United ha sottolineato: “L’auto è quasi pronta, mancano solo pochi dettagli. Si presenterà molto bene ed entro l’Autunno cominceremo a mostrare il prototipo. E’ un po’ come nel calcio, la livrea sarà rivelata prima del tempo, ma puntiamo a nasconderla per più tempo possibile.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Formula E: Jamie Reigle parla della Gen3Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta