Ad imageAd image

Grappling: l’Italia vince 5 medaglie ai Mondiali nel No Gi

Francesco Auletta
Francesco Auletta
2 minuti di lettura
Grappling: l'Italia vince 5 medaglie ai Mondiali nel No Gi

Grappling mondiale a Pontevedra, in Spagna, con l’Italia che porta a casa ben 5 medaglie dalle gare di No Gi, nella prima giornata dei Senior.

Anche in questo grande evento targato UWW, la nazionale italiana si presenta carica di validissimi atleti. Dopo l’archiviazione delle gare U17 e U20, sono andate in scena appunto le gare No Gi di categoria Senior, l’unica nella quale sono iscritti atleti italiani.

- PUBBLICITA-

L’Italia conclude questa giornata in maniera soddisfatta con ben 5 medaglie (4 bronzi e 1 argento) ottenute sia nella divisione maschile che in quella femminile.

Quali italiani hanno vinto medaglie nel No Gi ai Mondiali di Grappling?

I tre bronzi nella divisione maschile di grappling No Gi sono quelli di Alessio Sacchetti, Matteo Vermiglio e Manuel Pilato.

Sacchetti ha lottato nei 71 kg. Egli si è ritrovato eliminato già agli ottavi, ma ha avuto occasione di rifarsi al ripescaggio, affrontando e battendo il connazionale Emilio Doda. E’ con un 7-2 sull’israeliano Nadav Bar Gil che Sacchetti conquista il terzo posto.

Vermiglio ha avuto un percorso simile negli 84 kg, con la sola differenza che è stato eliminato ai quarti prima del ripescaggio. In una delle due finali per il bronzo, ha sconfitto Inelton Braulio Cardoso Bombo sulla distanza.

Pilato è riuscito invece ad arrivare in semifinale nei 92 kg, dove è stato fermato dall’ucraino Roman Kiziuk. Con la vittoria sullo spagnolo Pedro Jacinto Garcia Perez, è riuscito a dare il terzo bronzo all’Italia.

Ed ora passiamo alle due medaglie femminili.

Nei 71 kg femminili sono state Giulia Rodio e Giada Chioso a contendersi uno dei due bronzi. Alla fine è stata la Rodio a vincere sulla distanza.

L’unica italiana ad elevarsi sopra il bronzo nell’evento targato UWW è stata Melissa Benedini. Argento nei 57 kg dopo la finale contro l’ungherese Alexa Toth.

 

Il Palazzetto sportivo di Pontevedra, dove l'Italia ha conquistato 5 medaglie ai Mondiali di Grappling
Il Palazzetto sportivo di Pontevedra, dove l’Italia ha conquistato 5 medaglie ai Mondiali di Grappling (Photo by Wikipedia)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
1 commento