Ad imageAd image

IFAF: Mondiali di Football spostati al 2025

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
IFAF: Mondiali di Football spostati al 2025

IFAF: Con un comunicato diffuso oggi, la Federazione internazionale di Football Americano ha spostato i Mondiali dal 2023 al 2025.

L’annuncio è arrivato a sorpresa da parte del massimo organismo per quanto concerne le discipline del gridiron, che a causa di quanto sta avvenendo fuori dal campo, con una situazione politica ed economica che non è delle migliori, ha deciso di spostare di due anni la kermesse.

- PUBBLICITA-

L’Italia, in quanto vincitrice dell’Europeo dello scorso anno, è comunque qualificata insieme con la Svezia, finalista dell’ultima edizione della rassegna continentale precedente.

 

IFAF: I Mondiali sono stati spostati di due anni

La IFAF, con un annuncio arrivato inaspettatamente nelle ultime ore, ha comunicato che i Mondiali di Football Americano Tackle sono stati spostati dal 2023 al 2025.

Dato che ci stiamo preparando per lo svolgimento dei maggiori campionati tra nazioni, specialmente quelli che arriveranno a breve, dobbiamo avere la certezza che molte squadre siano presenti. La situazione economica mondiale non ha aiutato molto e per questo, insieme con i nostri partner, abbiamo deciso di prenderci il rischio di spostare il Mondiale Tackle al 2025, in modo che possiamo tornare a parlare con la federazione tedesca“, ha dichiarato Roope Noronen, direttore delle competizioni della IFAF.

La buona notizia è che chi era già qualificato per la rassegna del 2023 manterrà il suo status anche per l’edizione 2025, quindi l’Italia, campione europeo in carica, resterà comunque presente, insieme con la Svezia, finalista dell’ultimo Europeo, nel novero delle compagini che potrebbero partecipare al torneo.

Ad oggi, l’ultima edizione dei Mondiali di Football Americano targati IFAF risale al 2015, organizzati a Canton, in Ohio, e vinti dagli Stati Uniti, la squadra che ha vinto più edizioni, contro il Giappone.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento