Playoff IFL 2022: I Guelfi Firenze tornano in semifinale

Pasquale Basile
Pasquale Basile
5 minuti di lettura
Playoff IFL 2022: I Guelfi Firenze tornano in semifinale
Playoff IFL 2022: I Guelfi Firenze tornano in semifinale

I Guelfi Firenze hanno sconfitto in casa i Warriors Bologna per 49-0, tornando in semifinale.

La prossima gara della compagine viola sarà un remake della semifinale dello scorso anno contro i Panthers Parma, quest’anno in programma in Emilia.

- PUBBLICITA-

I Guelfi Firenze vincono la gara di Wild Card Round contro Bologna

I Warriors Bologna, dopo sette anni di sfortuna, tornano alla fase finale di un campionato di Prima Divisione dopo aver preso in corsa il treno per i Playoff, battendo i Ducks Lazio alla Lunetta-Gamberini nella Week 12, mentre i Guelfi Firenze hanno tentato fino all’ultimo di scalzare i Panthers Parma dopo la sconfitta della Week 1 arrivata allo scadere, ma senza successo.

Solo uno scontro quest’anno tra le due squadre, quello della Week 3, una delle prime occasioni per vedere in grande spolvero il running game fiorentino con una vittoria per 42-17 sui felsinei.

Andrea Bello torna in campo per i Warriors Bologna, ma il primo drive al ritorno dall’infortunio si chiude con un punt dopo un three and out. L’attacco dei Guelfi Firenze riesce a colpire per primo con il lancio di Andrea Fimiani per Ahmaad Tanner, che torna a segnare dopo un periodo di assenza dalle scorecard della IFL.

La partenza bomba dei locali continua con il recupero su un errore al kickoff da parte dello special team felsineo, dal quale arriva il secondo TD della gara, quello di Jared Gerbino su QB Run. Alberto Barbaro, dopo aver centrato i pali sulla prima conversione, li manca al secondo tentativo. L’import proveniente da Dartmouth realizza di nuovo in corsa prima del cambio campo, e Fimiani, con le sue gambe, realizza la successiva conversione da due punti che mette in pari la situazione.

Per quanto la formazione felsinea abbia subito un trattamento da underdog in questi playoff, è risultata poco fertile su entrambi i lati del campo, muovendo poco lo sferoide e commettendo tanti errori in difesa. Nel secondo quarto i Guelfi Firenze si scatenenano e chiudono la pratica prima con il secondo TD in corsa di Tanner, poi con il lancio di Fimiani per Dayan Almeida, con l’ex Trappers Cecina che varca la goal line per mettere in vigore il running clock, punizione forse amara per una squadra che ha mostrato poco.

Il secondo tempo vede i Guelfi Firenze mettere in sideline tutti gli Import Players, incluso Dejion Lynch, tornato in tempo per la seconda fase, ma il domino continua. Andrea Fimiani lancia per Jayden Minnehan, figlio d’arte di origine americana ma di scuola italiana, che dopo gli sprazzi visti contro Milano riesce finalmente a scrivere il suo nome sul taccuino, ma anche la difesa, in giornata di grazia, si fa vedere con un big play, un Pick Six da 94 yarde di Martin Marcacci che rappresenta l’ultimo chiodo sulla bara dei Warriors Bologna.

Con la vittoria di oggi, la seconda semifinale vedrà di fronte i Guelfi Firenze contro i Panthers Parma, di nuovo in territorio emiliano, come lo scorso anno, quando furono i neroargento ad avanzare all’Italian Bowl grazie a una grande prestazione con gli Special Team. I Warriors Bologna, sterili per tutto l’incontro su entrambi i fronti, salutano amaramente una stagione con più bassi che alti, ma con la magra consolazione di un posto ai playoff arrivato in maniera miracolosa per quanto avvenuto nelle ultime settimane.

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Avatar di Pasquale Basile
Inserito da Pasquale Basile
21 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento