The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Il vento di Firenze gonfia la vela dei Seamen

News dalla 1° Divisione FIDAF

Il vento impetuoso di Firenze riempie la vela dei Marinai spingendoli oltre l’ostacolo e trasformando la loro nave da timido triremi, spesso impacciato al debutto, in un gioiello tecnologico, stile America’s Cup, capace di volare sulle onde. In riva all’Arno Luke Zaharadka e compagni non hanno mai attraversato difficoltà, se non nelle prime fasi di gioco, nel quale l’attacco disegnato da Alex Burdette ha finito per scontrarsi con la difesa viola, cui va un plauso per la prestazione offerta e con gli attuali limiti, imposti ancora dall’amalgama imperfetta. Frenati per due volte dai Guelfi nel primo quarto, ma a segno con i field goal grazie al piede magico di Stefano Di Tunisi, i Cisalfa Seamen hanno via via incrementato la propria capacità di produrre yarde offensive, trovando il primo touchdown di giornata sull’asse che corre tra Luke Zaharadka e Jordan Bouah per il 13 a 0 che ha mandato le squadre negli spogliatoi all’half time. La prestazione “over size” della difesa blue navy, nella quale ha impressionato il debutto di Enzo Mensah, protagonista di placcaggi pesanti nell’economia della gara, ha fatto il resto assicurando nel secondo tempo la dovuta tranquillità ai compagni del reparto offensivo a segno, nel terzo quarto, prima con una corsa di Jarey Elder, difficilmente ricordiamo un’atleta americano più duttile nel doppio ruolo in casa blue navy, poi con il secondo sigillo su ricezione di Jordan Bouah e infine, in apertura di ultima frazione, con un TD pass disegnato da Luke Zahradaka per Ismail Lamamra. Sul 33 a 0 i Guelfi hanno trovato la meta della bandiera con una corsa di Andrea Fimiani a fissare lo score sul definitivo 33 a 7. Nel consuntivo della gara sono evidenti i segnali di miglioramento sia in difesa, quasi impeccabile nell’occasione, sia in attacco dove alla maxi prestazione di Giacomo Querzola si affiancano tante note liete con molti protagonisti attesi, soprattutto nel reparto dei ricevitori, a evidenziare notevoli miglioramenti. Messa in cascina la prima vittoria della stagione, i Cisalfa Seamen sono attesi da un’altra settimana di duro lavoro per approcciarsi al meglio alla prossima trasferta in quel di Bologna, ma soprattutto per affinare i propri meccanismi di gioco.

Guelfi Firenze – Cisalfa Seamen Milano 7-33 (0-6 0-7 0-14 7-6)

Ufficio Stampa Seamen Milano

foto Dario Fumagalli

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!