Ad imageAd image

Jiri Prochazka e Dana White commentano l’infortunio

Fabrizio Giovagnoli
Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
Jiri Prochazka e Dana White commentano l'infortunio

Jiri Prochazka avrebbe dovuto affrontare Glover Teixeira a UFC 282 nella rivincita del loro spettacolare match avvenuto a UFC 275 e considerato da molti il migliore dell’anno.

Purtroppo ieri, come un fulmine a ciel sereno, il campione dei pesi massimi leggeri ha annunciato di essersi procurato un grave infortunio alla spalla durante la preparazione che lo costringerà a sottoporsi ad un’intervento chirurgico e ad una lunga assenza.

- PUBBLICITA-

Di conseguenza, con la correttezza sportiva che lo contraddistingue, il lottatore Ceco ha deciso di rendere vacante la cintura che si contenderanno ora Jan Blachowicz e Magomed Ankalaev in quello che è divenuto il nuovo main event della card del 10 Dicembre prossimo.

Jiri Prochazka e Dana White dettagliano l’accaduto

Dopo l’annuncio da parte della promotion della cancellazione del match, sia lo stesso Jiri Prochazka sia Dana White, presidente della UFC, hanno rilasciato delle dichiarazioni a riguardo.

Il campione ha mostrato la sua solita risolutezza da samurai moderno, limitandosi a scusarsi per l’accaduto ed a promettere di tornare tra circa sei mesi a riprendersi la sua cintura da chiunque la detenga in quel momento.

Dana White, invece, ha definito l’infortunio “il peggiore infortunio alla spalla che i medici abbiano mai visto nella storia della UFC

A quanto pare l’articolazione del lotattore è estremamente compromessa e, pertanto, la scelta di lasciare il titolo vacante è apparsa quantomai opportuna per non tenere in stallo troppo a lungo una divisione che sta vivendo un momento di fermento.

Dana White ha, tuttavia, confermato, che Jiri Prochazka rieceverà immediatamente la chance di riconquistare il titolo appena sarà in grado di combattere di nuovo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da UFC (@ufc)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
Lascia un commento