Ad imageAd image

Juan Manuel Correa: sono pronto per tornare in F2

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
Juan Manuel Correa: sono pronto per tornare in F2

Juan Manuel Correa, ex pilota della F2 ed attualmente pilota della F3, si è detto pronto a tornare a correre in F2 dopo 4 anni.

Il pilota americano ha fatto parlare di se nel 2019 durante il GP Belgio della F2 ma in maniera non trionfante; il pilota, infatti, ebbe uno spaventoso incidente con Antoine Hubert. Mentre il pilota francese perse la vita dopo l’impatto, Correa dovette ripartire dopo molto tempo dopo molte fratture alle gambe che rischiarono mi minare la sua carriera.

- PUBBLICITA-

Attualmente Juan Manuel Correa è tornato a correre in F3 dove sta ricominciando a ricostruire la sua carriera, ma ha anche dichiarato di voler tornare in F2 nel 2023.

Le dichiarazioni di Juan Manuel Correa sul ritorno in F2

Intervistato in vista di un suo possibile ritorno in F2, Juan Manuel Correa ha dichiarato: “Sarebbe bello per la mia carriera tornare a correre in F2, significherebbe molto per me. Da un punto di vista della mia carriera, credo che al momento sono al picco della forma dopo l’incidente; ho sempre detto che volevo tornare al mio massimo livello prima dell’incidente del Belgio e credo proprio di aver sorpassato quel livello. L’ultima parte della mia carriera è stata la migliore in assoluto, sono stato capace in Europe Le Mans Series di dimostrare cosa sono capace di fare al volante; tornare a far parte della F2 sarebbe veramente uno spettacolo.”

Attualmente, Juan Manuel Correa fa parte della Sauber Academy anche se non è detto che rimanga nel programma giovanile della scuderia svizzera. Il pilota ha inoltre detto che avere un’auto competitiva sarà una parte cruciale del suo eventuale ritorno in F2, tanto che potrebbe già presentarsi nell’ultima gara di Abu Dhabi.

Il pilota ha aggiunto: “Stiamo parlando con molti Team, ci sono stati tanti ripensamenti, tante conferme, tante offerte poi ritrattate…è sicuramente la fase più caotica della F2 che io ricordi. Paradossalmente, ci sono più piloti che sedili disponibili e molti piloti hanno a disposizione molti sponsor facoltosi…è sorprendente; inoltre, molti Team giocano allo stesso gioco dei piloti, tenendo tutti sulle spine. Trovo questa situazione non stressante ma eccitante, sarà una sfida molto dura ma che sono pronto a sobbarcarmi; l’obiettivo ideale sarebbe far parte di un Team e portarlo a competere per i più alti livelli del Campionato.”

Juan Manuel Correa non ha però definitivamente chiuso la porta ad altre opzioni: “In F2 abbiamo un accordo verbale, dobbiamo solo limare alcuni dettagli e potremmo anche firmare l’accordo nel giro di 1 o 2 settimane; ma abbiamo avuto anche dei contatti in WEC ed IMSA, perciò non è da escludere che faccia qualche gara in questi due campionati. Ci sono abituato, anche quest’anno ho corso in 2 campionati diversi…è stressante ma mi piace, non mi sono mai divertito così tanto.”

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento