Ad imageAd image

Kimi Raikkonen: Ritiro alla prima in NASCAR

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Kimi Raikkonen: Ritiro alla prima in NASCAR

Kimi Raikkonen è stato costretto al ritiro nella sua prima gara in NASCAR Cup Series.

Un contatto che ha mandato la sua auto contro le barriere di protezione, senza danni fisici, ha obbligato il finlandese campione del mondo 2007 in Formula 1 a chiudere anzitempo la sua giornata.

- PUBBLICITA-

Il massimo raggiunto durante la gara dall’ex Ferrari e McLaren è stato la Top 10.

Kimi Raikkonen chiude anzitempo il debutto in NASCAR

Kimi Raikkonen non ha chiuso la sua gara a Watkins Glen alla guida della numero 91 per Trackhouse Racing dopo un incidente che lo ha costretto al ritiro.

L’ex pilota della Ferrari, campione del Mondo in Formula 1 nel 2007, è stato colpito da dietro e ha concluso la sua gara contro le barriere di protezione al quarantacinquesimo dei novanta giri in programma nella gara di questa sera, la penultima della Regular Season della NASCAR Cup Series.

Il finlandese è stato poi portato per sicurezza al centro medico interno del circuito, dove però non ha riportato alcun danno fisico ed è tornato ai box sulle proprie gambe.

Membro di PROJECT91, un progetto fondato da Trackhouse Racing che vede piloti di altre serie guidare in NASCAR, Kimi Raikkonen si era qualificato al ventisettesimo posto nelle prove ufficiali svolte Sabato.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento