Ad imageAd image

Marc Marquez: Il recupero è sempre più vicino

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Marc Marquez: Il recupero è sempre più vicino

Marc Marquez ha parlato per la prima volta dall’operazione, la quarta, al braccio.

Presente al Red Bull Ring per dare supporto al team, il campione iberico, che non corre dalla gara al Mugello, ha tenuto una conferenza stampa per dare aggiornamenti sulle sue condizioni.

- PUBBLICITA-

Dalle parole del 93 della Honda c’è un velato ottimismo sul futuro e su un ritorno che sembra essere vicino.

Marc Marquez: Il braccio è tornato a buoni livelli

Marc Marquez ha convocato una conferenza stampa al Red Bull Ring per informare sulle sue condizioni fisiche dopo la quarta operazione all’omero subita nella sua carriera.

Stiamo andando piano, ma in maniera sicura, nella giusta direzione. Questo recupero è fondamentale. Io mi sento bene, ho un braccio che ha subito 4 interventi, ma adesso sta iniziando a funzionare in maniera normale. La prossima settimana farò un controllo importante, una TAC, in cui capirò se posso aumentare i pesi per la riabilitazione e quando. Sarà soltanto quando tornerò in sella che capirò davvero come sta andando il recupero.

Le prime sei settimana sono rimasto con il braccio immobile. In seguito ho deciso si procedere in maniera conservativa, senza fretta, senza rischiare. Nelle due settimane successive ho iniziato la fisioterapia, poi con gli elastici, adesso ho aumentato i pesi, ma la prossima settimana potrò capire se posso spingere un po’ di più ed eventualmente quando potrò tornare. Quando mi sentirò almeno al 70% tornerò in sella a una MotoGP, ma questo è ancora da decidere, lo farò soltanto quando mi sentirò in grado.

Vorrei correre almeno un’altra gara in questo Mondiale, non so se potrò correre una o più gare, la prossima settimana farò il punto insieme ai medici e poi decideremo insieme. Naturalmente inizierò anche lavorare in vista della stagione 2023. Io voglio una moto vincente, ma la categoria sta cambiando: adesso le moto sono più alte, più grosse, gli ingegneri devono capire queste cose, io posso suggerire quali sono i punti deboli, ma sono gli ingegneri ad avere i numeri sottomano, io credo in loro”, ha dichiarato Marc Marquez in conferenza stampa.

Marc Marquez non corre in MotoGP dalla gara del Mugello dello scorso Maggio, dove arrivò decimo prima di fermarsi per l’operazione, svolta negli Stati Uniti, e dalle sue parole è celato un momento di ottimismo per il futuro.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento