Ad imageAd image

Maverick Vinales vuole entrare nella storia della MotoGP

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
Maverick Vinales vuole entrare nella storia della MotoGP

Maverick Vinales dopo gli ultimi due podi conquistati potrebbe scrivere la storia della MotoGP al Red Bull Ring.

Nella giornata di domani, Venerdì 19 Agosto inizia ufficialmente il weekend del Gran Premio d’Austria al Red Bull Ring di Zeltweg. Un pilota che può essere uno dei protagonisti principali è il numero 12 dell’Aprilia che dopo gli ottimi risultati conquistati negli ultimi due GP (3° ad Assen e 2° a Silverstone ndr) può candidarsi alla vittoria di gara.

- PUBBLICITA-

Vinales infatti potrebbe approfittare del periodo non entusiasmate di Fabio Quartarato e dell’infortunio del suo compagno di squadra Aleix Espargaro per battagliare con Francesco Bagnaia per la vittoria del GP ed entrare nella storia della classe regina.

Maverick Vinales potrebbe diventare l’unico ad aver vinto in MotoGP con 3 Marche diverse

Maverick Vinales alla vigilia del Gran Premio d’Austria al Red Bull Ring ha dichiarato ai microfoni di DAZN: “Vincere in Austria sarebbe un sogno per me. Mi emoziono se ci penso. Si tratta di molte ore di lavoro, di molta sofferenza, di realizzare un obiettivo. Ho un conto in sospeso con quel circuito, non vedo l’ora di correre“.

Questo obiettivo per Vinales può essere estremamente realistico se consideriamo la grandissima crescita che ha avuto nel corso di questa stagione.

Inoltre, se Maverick Vinales riesce a tagliare per primo il traguardo domenica potrebbe diventare il primo pilota nella storia della MotoGP (da quando è stata creata nel 2002, ndr) a vincere con tre case diverse: Suzuki, Yamaha e Aprilia.

Infatti dal 2002 nessun pilota è mai riuscito a raggiungere questo obiettivo, neanche i più titolati come Stoner, Rossi, Lorenzo e Marquez. Tuttavia, se consideriamo anche la classe 500cc, Maverick Vinales può raggiungere un ristretto gruppo di leggende del motomondiale del calibro di Mike Hailwood (Norton, MV Augusta e Honda), Randy Mamola (Suzuki, Honda, Yamaha e Cagiva), Eddie Lawson (Yamaha, Honda e Cagiva) e Loris Capirossi (Yamaha e Honda in 500cc e Ducati in MotoGP).

Dunque bisognerà aspettare la gara di Domenica per vedere se Maverick Vinales entrerà nella storia della MotoGP.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento